Coronavirus, sfiorati 20mila contagi: 5mila nella sola Lombardia

Aumentano ancora i nuovi positivi da Coronavirus, sfiorati i 20mila contagi in appena 24 ore: sfiorano i 5mila nella sola Lombardia.

(MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

Ancora un dato molto preoccupante per quanto riguarda la diffusione del contagio da Coronavirus in Italia: se ieri i nuovi positivi hanno sfiorato i 20mila, nella giornata di oggi la stima già nel primo pomeriggio è che si sarebbero superati i 21mila nuovi casi. Invece, il dato ufficiale parla di “solo” 19.644 casi e 151 morti, con 79 ricoveri in terapia intensiva in più.

Leggi anche: Coronavirus, allerta Pronto Soccorso: “Situazione drammatica”

Intanto, il governo Conte sta preparando un nuovo piano emergenziale, che prevede ulteriori limitazioni: tra le proposte al vaglio e che dovrebbero passare ci sono lo stop all’attività di palestre, piscine e sale giochi e l’anticipo dell’orario di chiusura per il settore della ristorazione. Si tratterebbe, dunque, di ulteriori limitazioni al commercio fortemente penalizzanti.

Leggi anche: Coronavirus, in Lombardia circola in maniera violenta

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Boom di nuovi casi di Coronavirus: le mosse del governo

(ALBERTO PIZZOLI/AFP via Getty Images)

Nella riunione tra il presidente del Consiglio Giuseppe Conte e i capi delegazione della maggioranza, questi sono stati i due punti al centro della discussione. A poco sono valse le campagne portate avanti da questi settori del commercio – in particolare dai titolari delle palestre – anche sui social, per dimostrare il pieno rispetto delle regole all’interno delle loro attività. La Regione dove l’aumento dei nuovi casi è ancora il più rilevante è anche oggi la Lombardia, ma la situazione è preoccupante ovunque e anche l’Emilia Romagna oggi supera i mille casi giornalieri, esattamente 1.180 in 24 ore.

Il dato comunicato dalla Regione Lombardia è invece questo: 4.959 positivi con 32.749 tamponi mentre i morti sono 51, +19 terapie intensive (totale 203) e +197 ricoveri (2.210). Al di là dei meri numeri, quello che preoccupa è ancora una volta il progressivo aumento dei decessi e dei ricoveri in terapia intensiva. Calano intanto oggi i nuovi positivi in Campania, che passano da 2.280 a 1.718, con 8 morti e i ricoveri in terapia intensiva che superano quota 100.