Funerale “a sorpresa” per il fidanzato: “Così vedrai chi ti vuole bene”

Skylar Westerdahl ha avuto la bizzarra idea di organizzare un funerale all’allora fidanzato (e oggi marito) Eli McCann: ecco perché. 

Eli McCann tutto si aspettava come regalo a sorpresa per il suo 33° compleanno, fuorché di partecipare al suo funerale. Eppure è proprio quel che gli è successo. Il suo compagno ha radunato tutti i loro amici insieme per un “evento funebre” a sorpresa in cui hanno fatto finta che il festeggiato fosse morto.

Leggi anche –> Figlio allontanato dalla madre al funerale del padre, s’infuria: “Inconcepibile” 

Leggi anche –> Partecipa a funerale e prende il Covid | morto nel giro di una notte 

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Lo strano caso del funerale di Eli McCann

Il fidanzato (e oggi marito) di Eli, Skylar Westerdahl, ha avuto l’idea bizzarra di organizzare un funerale all’amato perché convinto che gli uomini non debbano morire per sentirsi dire che erano brave persone. Skylar ha decorato la casa di un amico per l’occasione, realizzando una finta bara composta da un asse da stiro e dei cuscini. Ha anche appeso le foto di Eli qua e là e ha fatto in modo che tutti gli ospiti si vestissero di nero.

Per rendere le cose ancora più realistiche, Skylar ha anche incaricato le persone di ignorare Eli durante il finto “funerale” come se fosse effettivamente morto. Il giovane avvocato, che vive a Salt Lake City, nello Utah (Stati Uniti), ha detto che la creatività del suo partner lo ha lasciato “senza parole“. Parlando col MirrorOnline, ha ricordato lo strano giorno del compleanno, dicendo: “Mi ha detto che stavamo andando a una bella cena, quindi dovevamo vestirci bene”. “Venti minuti dopo siamo arrivati ​​a casa di un amico dove ho potuto vedere che tutte le finestre erano oscurate con le tende, il che mi è sembrato strano. Ha detto che dovevamo fermarci dentro e salutare così sono sceso dalla macchina“. Ma “non appena siamo entrati ho visto circa 15 dei miei amici tutti vestiti di nero seduti sulle sedie che fingevano di piangere sommessamente“.

“Mio marito si è immediatamente seduto e un amico in abiti sacerdotali si è alzato e ha accolto tutti al mio funerale – continua il ‘festeggiato’ -. Fingevano tutti di non potermi vedere o sentirmi durante l’intera funzione. Dopo aver capito che mi stavano ignorando, mi sono seduto su una delle sedie e ho assistito alla funzione. Era così affascinante, divertente e morboso e mi è piaciuto in tutto e per tutto”. Il servizio funebre è durato circa 30 minuti, con tanto di slideshow di foto e lettura di un necrologio scritto dalla collega Meg Walter. Dopo la funzione, c’è stata una festa regolare in cui tutti hanno smesso di fingere il lutto. “Era così perfetto – ha concluso Eli -. Mio marito è sempre premuroso così. L’anno scorso mi ha sorpreso con il paracadutismo per il mio compleanno (che è stato assolutamente terrificante. Ha creato elaborate cacce al tesoro in tutta la nostra città per i regali di Natale. È creativo e delizioso e onestamente non posso credere di essere stato così fortunato a incontrarlo”. Finché morte non li separi…

Leggi anche –> Bimba deceduta si risveglia mentre i genitori la preparano per il funerale 

EDS