Partecipa a funerale e prende il Covid | morto nel giro di una notte

Episodio funerale Covid, un uomo partecipa ad un evento funebre ma contrae il Coronavirus. E poche ore dopo muore anche lui, in Abruzzo.

funerale Covid muore uomo
Morto dopo funerale Covid Foto dal web

Ad Avezzano, in provincia de L’Aquila, un uomo ha preso parte ad un funerale ed a seguito di ciò ha contratto il Covid. Nel giro di una sola notte poi è morto. La vittima aveva 62 anni ed era originario della piccola località marsicana di Antrosano. Il suo decesso si è verificato al Pronto soccorso, senza che il personale medico potesse fare qualcosa per salvargli la vita.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus, il premier Conte: “Non penso ci sia un nuovo lockdown”

Tra i sintomi manifestati una febbre alta e persistente e gravissimi problemi all’apparato respiratorio. In particolare una insufficienza respiratoria inarrestabile ha fatto si che il quadro clinico del 62enne divenisse irreversibile. L’uomo aveva fatto in tempo a dire ai medici di avere preso parte ad un funerale e temeva di essersi ammalato di Covid-19. Una circostanza poi effettivamente confermata dal tampone. L’esito del test condotto dopo la sua morte ha avuto infatti esito positivo.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Coronavirus, Piero Angela: “Mandare l’esercito in strada”

Funerale Covid, il partecipante si ammala e muore in poche ore

Sempre in materia di Coronavirus c’è stato nelle scorse ore il duro giudizio da parte di Piero Angela. L’amatissimo divulgatore scientifico ha usato parole dure nei confronti di chi non indossa la mascherina. Che rappresenta una forma di protezione primaria ed imprescindibile per sé stessi e per gli altri. “Non c’è abbastanza pressione per persuadere la gente ad indossarla ed a rispettare il distanziento sociale”. In precedenza lo stesso Piero Angela aveva affermato di temere un rilassamento da parte delle persone, che avrebbe avuto come conseguenza una ripresa della carica virale. Una circostanza che sembra essere in effetti divenuta realtà. Abbassare la guardia e non rispettare le regole può avere anche conseguenze irreversibili, come nel caso del funerale di Avezzano. Per questo ci si appella al senso di responsabilità di tutti, allo scopo di evitare un ulteriore aumento dei contagi e relative strette misure di contenimento.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus Francia | Parigi paralizzata da nuovo lockdown per 15 giorni