Giovane Youtuber muore a causa di una rara forma di cancro silente in 9 mesi

Uno Youtuber di soli 30 anni è morto lo scorso 9 ottobre a causa di una rara forma di cancro che si è manifestato in fase terminale.

Difficile, forse impossibile, accettare la morte di un ragazzo di soli 30 anni. Specie se questa morte è avvenuta in modo in atteso, per una malattia tanto letale quanto subdola come il cancro. Fino a dicembre 2019 David MacMilan, 30enne pieno di passioni e con un grande senso dell’umorismo, non aveva mai presentato problematiche fisiche di sorta. Ma dopo le festività di fine anno ha sentito un dolore costante alla spalla sinistra ed al braccio.

Leggi anche ->Robert Redford | morto di cancro suo figlio James | FOTO

Inizialmente il ragazzo ha pensato si trattasse dei postumi di una lotta fatta per gioco con il padre il primo giorno dell’anno. Con il passare del tempo, però, il dolore non lo abbandonava e David ha cominciato a preoccuparsi. Prima ha contattato il medico di base e poi un fisioterapista. Purtroppo, però, con il Paese in lockdown per il Covid, gli è stato impossibile ottenere un appuntamento. Verso aprile il dolore si è fatto insostenibile ed il suo medico di base gli ha consigliato di andare in ospedale. Proprio in quel frangente è stato scoperto che il dolore acuto che provava era dovuto ad una rara forma di cancro conosciuta come tumore delle cellule germinali.

Leggi anche ->Famosa Youtuber butta due neonati nell’immondizia, aveva nascosto le gravidanze

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Youtuber perde la sua lotta contro il cancro e muore a 30 anni

David non si è abbattuto ed ha affrontato con coraggio la battaglia contro il cancro, con la speranza di riuscire a batterlo. Purtroppo per lui, però, le cellule tumorali si sono diffuse nel resto del corpo ed è morto lo scorso 9 ottobre. Della sua drammatica vicenda ha parlato con i media britannici la madre. La donna lo ricorda come un giovane pieno di vita, sempre allegro e di buon cuore. Parlando della malattia che lo ha ucciso, l’afflitta Diane spiega: “E’ abbastanza probabile lo abbia avuto per tutta la vita, ma dato che è sempre stato in salute è stato un killer silenzioso. Penso solamente che se qualcuno lo avesse esaminato avremmo potuto scovarlo prima”.

Successivamente lo descrive come uomo e come persona: “E’ sempre stato un ragazzo normale. Andava sullo skateboard, utilizzava il computer e giocava con la Xbox. Effettuava montaggi video di roba della Marvel e della DC su Youtube. Poteva stare seduto a lavorarci per ore. Qualsiasi cosa facesse s’impegnava al 110%. Aveva un gran senso dell’umorismo. A lavoro era solito nascondere delle cose per scherzo o disegnare degli occhi sulla campanella per fare sembrare che ti guardassero”.

David lavorava come cuoco in una scuola locale e durante il servizio a mensa cercava di rendere migliore la giornata di tutti i piccoli alunni: “Conosceva il nome di tutti i bambini. Sapeva quale di loro preferiva il vassoio rosso e quale il vassoio blu, persino chi voleva tolti i fagioli dal suo trancio di pizza”.