World Pasta Day: le mete top dove mangiare la pasta più buona

Dove andare e cosa mangiare per celebrare al meglio il World Pasta Day 2020.

Dove andare per celebrare il World Pasta Day 2020
World Pasta Day 2020 – Dove celebrarlo e che pasta mangiare

Amanti della pasta, tenetevi pronti perché il 25 ottobre si celebra il World Pasta Day, ossia la giornata internazionale dedicata proprio a questa prelibatezza culinaria tutta italiana: la pasta. Ogni regione d’Italia ha la sua specialità, sia in termini di formato, sia in termini di condimento. Dal ragù, passando per la carbonara, la gricia o la norma… solo a elencarle viene fame! Allora quali sono i formati di pasta regionali più interessanti da scoprire in un weekend in giro per l’Italia all’insegna del buon cibo?

Grazie ad una puntuale ricerca di eDreams abbiamo a disposizione diverse destinazioni a corto raggio da raggiungere per onorare il World Pasta Day del 25 ottobre.

I malloreddus della Sardegna

Cominciamo dalla nostra isola, la Sardegna. Qui la pasta tipica sono proprio i malloreddus, ma il condimento e la modalità di preparazione al top è quella alla Carlofortina. Un incontro tra malloreddus e un sugo di tonno, pesto e pomodorini che rende questo piatto qualcosa di speciale e unico al mondo. Organizzare un weekend qui, magari con un volo low cost, e onorare il World Pasta Day mangiando questa specialità è un’ottima idea!

I ravioles piemontesi

Un altro piatto da sogno, ovviamente di pasta, per onorare il World Pasta Day è composto dai ravioles un piatto nato nel cuore di Gavi, tra Piemonte e Liguria. La ricetta è talmente segreta, quella originale almeno, che si dice sia custodita dall’Ordine Obertengo dei Cavalieri del Raviolo!

In linea generale comunque sappiamo che sono una pasta ripiena realizzata con sette strati sottilissimi di pasta all’uovo ripieni di formaggio di capra e erbe. Viene servito in brodo ed è perfetto per scaldare l’animo e il cuore nelle giornate più fredde. Oggi vengono anche serviti al sugo, ma in ogni caso ciò che li rende speciali è la bontà del ripieno e la loro storia.

Le busiate alla trapanese in Sicilia

Ci spostiamo al sud Italia con questo piatto di pasta straordinario e perfetto per onorare il World Pasta Day. Le busiate sono un tipo di pasta dal formato allungato molto simile agli strozzapreti che viene servito con aglio, mandorle, pomodori, basilico e olio, il famigerato pesto alla trapanese.

La frittata di maccheroni in Campania

Per un weekend sempre all’insegna del buon cibo per onorare il World Pasta Day potremmo volare in Campania e lasciarci tentare da una deliziosa frittata di maccheroni. La pasta, cotta precedentemente viene condita con uovo, formaggio e pepe praticamente trasformata in una frittata. A Napoli è considerata un must soprattutto del cibo da strada e fa anche riscoprire la bontà della pasta il giorno dopo, per non sprecare nulla.