Morto Claudio Benedetti, commozione e incredulità tra i colleghi

Il medico generale ravennate Claudio Benedetti è morto ieri mentre faceva un’immersione subacquea insieme agli amici.

Un periodo molto complesso per la famiglia Benedetti di Ravenna. Il mese scorso è morto Armando Benedetti, per una vita dipendente di banca e appassionato sportivo. Ieri se n’è andato anche suo figli Claudio, medico di base della città romagnola e grande appassionato di immersioni subacquee. Nel corso degli anni, infatti, Claudio Benedetti aveva girato il mondo con gli amici alla ricerca di luoghi sottomarini da esplorare. La scorsa settimana aveva fatto rotta con altri 9 amici per la zona di Ustica, dove dovevano rimanere sino a sabato.

Leggi anche ->Carlotta Benusiglio | la svolta | ‘Non fu suicidio’ | sotto accusa il suo ex

Ieri, però, durante l’immersione Claudio ha accusato un malore e tutti i suoi amici hanno fatto il possibile per riportarlo in superfice e cercare di salvargli la vita. I loro tentativi, però, si sono rivelati vani ed il medico amante delle profondità marine è deceduto a 66 anni. Un duro colpo per la sua famiglia e per tutti quelli che lo conoscevano. Benedetti era un medico altamente professionale ed una persona sempre disponibile ad aiutare chi ne aveva bisogno: “E’ così che interpretava il suo ruolo di medico di famiglia”, spiega l’amico di famiglia Pino Farelli.

Leggi anche ->Jole Santelli morta | scomparsa nella notte la governatrice della Calabria

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Morto Claudio Benedetti, chi era

Nato a Ravenna nel 1954, Claudio Benedetti era figlio di Armando un dipendente di banca appassionato di sport. Proprio dal padre Claudio aveva ereditato la passione per l’attività sportiva e nei Giochi della Gioventù del 1969 faceva parte della squadra di Pallavolo che conquistò l’argento alle finali nazionali. In ambito lavorativo aveva scelto la Medicina e da anni gestiva i pazienti della zona dal suo studio in via dei Poggi. Nel tempo libero amava girare il mondo ed esplorare le profondità marine.