Rina Pennetti: il caso della scomparsa della giovane di Rende

11 anni senza notizie di Rina Pennetti: il caso della scomparsa della giovane di Rende, cosa sapere di quanto accaduto.

Rina Pennetti

Sono passati 11 anni dalla scomparsa di Rina Pennetti, una donna di Rende, in provincia di Cosenza: la donna – originaria di Spezzano Sila – all’epoca della sparizione aveva 33 anni. Si trovava con l’ex compagno, Fabio, che doveva fare alcuni acquisti in un colorificio. Quando l’uomo è tornato all’auto, lei non c’era più.

Leggi anche –> Luigi Celentano, alias Giggino Wifi, la rivelazione: è vivo

In diverse interviste, la sorella Alba ha provato a ricostruire quanto accaduto in questi anni, dopo la sparizione di Rina. Ha elencato quelle che a suo avviso sono una serie di omissioni nelle indagini condotte e ha spiegato di essere convinta che la sorella sia stata rapita. La borsa della donna venne ritrovata davanti a un parrucchiere.

Leggi anche –> Giggino Wifi, chi è il giovane napoletano scomparso nel nulla

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Cosa sapere sul caso della scomparsa di Rina Pennetti

Di lei però nessuna traccia: alcuni testimoni l’avrebbero vista fuggire dopo essere stata lasciata sola in auto. La sorella Alba chiarisce anche diversi aspetti poco chiari, come ad esempio il fatto che l’ex compagno l’abbia lasciata in auto e sottolinea come Rina Pennetti fosse in cura per una grave depressione e per forti stati d’ansia. Inoltre, assumeva dei farmaci e quindi era rimasta in auto semplicemente perché si sarebbe addormentata.

A lanciare l’allarme, preoccupato, fu il padre della giovane e non l’ex compagno, ma quando venne sporta denuncia alle forze dell’ordine, chiesero alla famiglia di aspettare. Si ritenne probabilmente che si trattava di un allontanamento volontario. All’insistenza della famiglia, si sarebbero sentiti rispondere: “Tranquilli che se è morta, la troviamo”. Da allora, sul caso della mamma di 2 figli scomparsa a Rende, di fatto non si sono avute novità. Rina Pennetti è stata come risucchiata in un buco nero.