Massimiliano Caiazzo, chi è Carmine di Mare Fuori: tutto sull’attore

Massimiliano Caiazzo è l’interprete di Carmine nella fiction di Raidue “Mare Fuori”. Vediamo chi è l’attore napoletano. 

Massimiliano Caiazzo è nato a Napoli nel 1999 e si è appassionato da giovanissimo al mondo della recitazione, iscrivendosi a 18 anni alla Scuola di Cinema “Mèliès“, guidata dall’attore Gianfelice Imparato, ma poi sceglie di trasferirsi a Roma per proseguire i suoi studi.

LEGGI ANCHE -> Nicolas Maupas, chi è Filippo di Mare Fuori: età, vita, curiosità

LEGGI ANCHE -> Stasera in tv Mare Fuori: trama e anticipazioni del 7 ottobre

Nel 2012 Massimiliano Caiazzo partecipa a due cortometraggi: “Sorrentum” e “Il simposio di Platone” e nel 2016 è nel cast della serie televisiva “Furore“. Nel 2019, invece, entra a far parte della fiction di RaidueMare Fuori“, con protagonista Carolina Crescentini. Nella serie è Carmine, un ragazzo che viene da Napoli e ha alle spalle una realtà difficile. I suoi genitori, la famiglia Di Salvo, fanno parte della Camorra ma lui ha scelto di emanciparsi da quel mondo. Carmine non vuole reagire con la violenza, nonostante la realtà dalla quale viene. Suo malgrado, però, si trova a prendere le difese della fidanzata e le cose non andranno come previsto.

LEGGI ANCHE -> Stasera in tv Mare Fuori: trama e anticipazioni del 7 ottobre

 

Visualizza questo post su Instagram

 

“Amour plastique”

Un post condiviso da Massimiliano Caiazzo (@massicaiazzo) in data:

Massimiliano Caiazzo, il Carmine di “Mare Fuori”

Nel 2018 Massimiliano Caiazzo è stato selezionato per “Officine Lab“, un progetto dedicato ai nuovi talenti e presentato al Festival del Cinema di Roma. Nella serie televisiva “Mare Fuori” è Carmine, un giovane che fa fatica a muoversi persino nella sua famiglia. Sia la madre che il fratello Ezio non lo vedono di buon occhio in quanto “infanga” il nome dei Di Salvo. I coetanei e i membri di clan rivali lo prendono di mira e lo picchiano. A causa di uno scontro, perde il lavoro come garzone di un barbiere, ma non smette di sognare grazie all’amore della sua fidanzata.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

Nel tentativo di passare una giornata serena al mare, il fratello cerca di dargli una lezione facendolo pestare. A farne le spese, però, non sarà solo Carmine, ma anche la sua fidanzata che rischierà di essere violentata. Lì, Carmine la difenderà accoltellando l’aggressore più volte e guadagnandosi un posto nel carcere minorile di Napoli.