Ballottaggi amministrative: tutti i risultati del voto di oggi

I risultati dei ballottaggi delle amministrative: tutti i risultati del voto di oggi, un comune ai 5 Stelle, sorpresa a Lecco e Crotone.

Elezioni Regionali
Elezioni (Emanuele Cremaschi/Getty Images)

Rush finale per quanto riguarda il voto dei ballottaggi delle amministrative: ancora una volta, come accaduto nel primo turno, sembra reggere bene il Partito Democratico, anche se il centrodestra unito è a oggi sicuramente la prima coalizione del Paese. I comuni capoluogo per i quali si era arrivati al ballottaggio sono Matera, Arezzo, Reggio Calabria, Lecco, Crotone, Chieti, Andria e Bolzano.

Leggi anche –> Elezioni, Alessandro Di Battista all’attacco: “M5S in crisi d’identità”

Nel capoluogo altoatesino si è votato fino a ieri alle 21 e quindi già da un po’ si conosce il risultato: Renzo Caramaschi, sindaco uscente del centrosinistra, ha vinto con il 57,2 per cento, grazie anche all’apporto al ballottaggio di SVP. Spallata che dunque non è riuscita a Roberto Zanin della Lega e sostenuto dal centrodestra. Nei comuni del Trentino Alto Adige chiamati a votare, il centrosinistra – compreso il voto di Bolzano – vince quattro a uno.

Leggi anche –> Risultati Referendum in diretta l’esito del voto: proiezioni e dati reali in aggiornamento

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Il voto nei comuni al ballottaggio: resiste il Partito Democratico

Due sono i comuni capoluogo in cui andava al ballottaggio il Movimento 5 Stelle: il primo era Matera, precedentemente amministrato da Raffaello De Ruggieri, indipendente di centrodestra, che si era fatto da parte. Qui i pentastellati con Domenico Bennardi, sostenuto anche da Europa Verde e Volt, sfidavano il candidato di centrodestra Rocco Luigi Sassone. A metà spoglio, la percentuale che ha votato per il candidato pentastellato, che ha quindi raccolto i voti del centrosinistra, è vicina al 70%. Candidato di centrosinistra contro Movimento 5 Stelle ad Andria, dove si va verso l’elezione di Giovanna Bruno, appoggiata anche dal Pd, con il 60% dei voti circa, mentre resta poco sopra il 40% il pentastellato Michele Coratella.

Incredibile sorpasso all’ultimo seggio a Lecco, dove al ballottaggio c’erano Peppino Ciresa, sostenuto dal centrodestra, che ha preso quasi il 49% al primo turno, e Mauro Gattinoni del Partito Democratico. Quest’ultimo ha vinto per una manciata di voti, appena 31, il ballottaggio odierno. Ad Arezzo è stato rieletto il sindaco uscente Alessandro Ghinelli, del centrodestra: 54,5% contro il 45,5% di Luciano Ralli del centrosinistra. Va verso la vittoria il centrosinistra a Chieti con Pietro Diego Ferrara che ha 13 punti percentuali di vantaggio sul candidato di centrodestra Fabrizio Di Stefano. Infine la Calabria: a Crotone, l’ambientalista Vincenzo Voce ha rovesciato il risultato del primo turno, avendo la meglio su Antonio Manica, avvocato sostenuto dal centrodestra; fuori dal ballottaggio i dem. A Reggio Calabria, invece,Giuseppe Falcomatà sostenuto dal centrosinistra unito conserva la guida della città, vincendo al ballottaggio contro Antonino Minicuci con quasi il 60% dei voti.

Elezioni Europee