Elodie si racconta: “Dai problemi dei miei all’acqua calda che mancava…”

Un’infanzia davvero difficile con una voglia di emergere più forte che mai. Così la cantante Elodie si è confessata ai microfoni de “Il Corriere della Sera”

Elodie
Elodie (Getty Images)

Elodie è tornata a parlare del suo passato difficile con una lunga intervista rilasciata ai microfoni de “Il Corriere della Sera. Un quadro completo per svelare la sua infanzia difficile: “Oggi non mi sento tormentata e sono piuttosto lucida riguardo a quello che è stato. Considero il mio passato la mia fortuna: mi ha dato la possibilità di vedere la vita cruda fin dall’inizio e non l’ho subìta”. Poi ha aggiunto, senza troppo giri di parole, tutte le sue sofferenze: “I miei si sono separati quando avevo otto anni ma anche prima non erano molto felici, a casa non c’era una bella arietta. Mia mamma faceva la cubista, aveva tanti problemi visto che mi ha avuta 21 anni. Loro sono stati reali, non hanno mai cercato di nascondersi. E così la stessa cantante ha dovuto affrontare tanti problemi da parte dei suoi genitori con la “tossicodipendenza. Non mi sono arrabbiata quando ho capito tutto. Per tanto tempo, però, ho avuto tanta rabbia. Ho cercato di capire come aiutare i miei genitori. Ma non era possibile da ragazzina sistemare tutte le cose”.

Leggi anche —> Lo sfogo sulle proprie debolezze: “I miei problemi”

Leggi anche —> Lite furibonda con Emma Marrone: ecco cosa è successo tra le due

Elodie, l’infanzia nel quartiere

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Così la cantante ha continuato nel suo racconto davvero particolare: “Ho dovuto affrontare una serie di rotture pratiche. Quando tornavo a casa mancava continuamente l’acqua.  Così non avevo tempo per studiare, cercavo di difendere mia sorella più piccola di tre anni. Ma non mi sono mai sentita sconfitta, ho sempre combattuto provando rabbia”. Infine, ha concluso: “Potrei fare un film dai miei otto anni fino ai 23. Anche soltanto sul pianerottolo incontravo spacciatori, gente sessualmente promiscua, alcolizzati: la mia famiglia che non era quella del Mulino bianco“.  Un’infanzia davvero difficile che l’ha resa più forte rispetto ai propri coetanei.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

🌸🌸🌸🌸 @awlab @PumaSportstyle #PumaxElodie #FutureRider #Pumawomen #adv

Un post condiviso da Elodie (@elodie) in data: