Vittoria, tragedia a scuola: il prof Giuseppe Lo Magno muore in classe

Tragedia in una scuola a Vittoria in provincia di Ragusa: il prof Giuseppe Lo Magno muore in classe davanti ai suoi studenti.

(foto dal web)

Avrebbe pronunciato solo una richiesta di aiuto, una frase come “Non sto bene, datemi un bicchiere d’acqua”, quindi si sarebbe accasciato al suolo privo di vita. Un malore repentino ha colpito un professore della provincia di Ragusa, che è scomparso nelle scorse ore in classe, davanti ai propri studenti.

Leggi anche –> Genoa, ancora contagi: Mattia Destro ha il Coronavirus

Giuseppe Lo Magno, insegnante del Liceo Giuseppe Mazzini di Vittoria, 50 anni, nelle scorse ore si era recato come sempre al lavoro, nell’istituto dove insegna italiano. Proprio mentre si trovava a lavoro, ha avuto un malore improvviso davanti ai suoi alunni, i quali non sono nemmeno riusciti a intervenire.

Leggi anche –> Carlo Acutis: chi era lo studente e perché sarà proclamato Beato

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Il dramma a scuola: Giuseppe Lo Magno muore davanti ai suoi studenti

Il professore ha infatti pronunciato poche parole, prima di perdere conoscenza, proprio davanti ai propri studenti. Questi hanno immediatamente chiamato i soccorsi, ma quando l’ambulanza del 118, con il personale medico sanitario, è arrivata a scuola, per l’insegnante non c’era già nulla da fare. Il malore che lo ha colpito è stato tanto improvviso quanto devastante e lo ha di fatto stroncato sul colpo.

Sono sconvolti sia i suoi studenti, che l’intero personale scolastico, per quello dramma che ha traumatizzato tutti. Anche la commissione straordinaria del comune di Vittoria si dice vicina alla famiglia del docente e all’intera scuola per questo dramma improvviso, che giunge peraltro in un momento già di per sé difficile per l’istituzione scolastica, quello della ripresa seguendo le direttive anti-Coronavirus.

coronavirus scuola chiuso istituto