Squalo attacca sub | moglie incinta si tuffa e lo salva | FOTO

Al largo della Florida uno squalo attacca sub. Il predatore marino è di enormi dimensioni ma l’epilogo è di quelli davvero inaspettati.

squalo attacca sub
In Florida squalo attacca sub ma la moglie incinta lo salva Foto dal web

Uno squalo attacca sub e tutto sembra debba finire in peggio. Vittima di questo assalto è un giovane snorkeler, Andrew Charles Eddy, 30enne originario della Georgia, negli Stati Uniti. Lo snorkeler è un sub professionista specializzato nell’osservazione ravvicinata di fondali marini.

LEGGI ANCHE –> Squalo sbrana surfista | assalto mortale nonostante le reti | FOTO

Durante una delle sue solite escursioni in profondità, Andrew si è imbattuto in uno squalo toro di dimensioni enormi, restando ferito anche in maniera grave. Per fortuna se l’è cavata però, e grazie al sangue freddo ed all’enorme coraggio mostrato da sua moglie incinta. La donna si è tuffata nell’oceano e lo ha condotto al sicuro. Lo squalo toro ha morso Andrew ad una spalla durante una sessione subacquea alle Florida Keys. Ci sono anche dei testimoni che hanno assistito alla scena e che hanno visto la donna, Margot Dukes-Eddy, saltare in acqua ed aiutare suo marito a salire sulla barca. Tra i presentei figuravano anche i membri della famiglia dell’uomo. La notizia ‘squalo attacca sub’ desta sempre sensazione. Ma stavolta forse anche di più, dal momento che Margot è in dolce attesa e che comunque non ci ha pensato su due volte nell’avvicinarsi al pescecane per strappargli dalle sue grinfie il marito in netta difficoltà.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Donna trovata morta a largo, si presume sia stata uccisa da uno squalo

Squalo attacca sub, salvato dalla moglie incinta

La donna ha anche fornito la propria versione dei fatti alla polizia. Agli agenti ha dichiarato di avere avvistato la pinna dello squalo spuntare fuori dall’acqua e poi una macchia di sangue diventare via via sempre più ampia. Allora senza alcuna esitazione si è tuffata per portare in salvo suo marito. Lo squalo che aveva aggredito quest’ultimo era lungo oltre 2,7 metri. Incidenti di questa portata sono veramente rari. Attualmente esiste una documentazione che riferisce di appena 17 attacchi avvenuti in quella zona, la Contea di Monroe, in Florida, dal 1882 ad oggi. Più a nord invece c’è la Contea di Volusia, che invece è conosciuta anche come la capitale mondiale dei morsi di squalo. Qui i precedenti ammontano invece a ben 312 casi.

LEGGI ANCHE –> Incontro ravvicinato con lo squalo: “Sconvolgente” – VIDEO