Squalo sbrana surfista | assalto mortale nonostante le reti | FOTO

0
3

Uno squalo sbrana surfista in maniera tanto improvvisa quanto implacabile. Il tremendo attacco avvenuto sotto gli occhi di diversi bagnanti.

squalo sbrana surfista
In Australia squalo sbrana surfista Foto dal web

Uno squalo sbrana surfista. Il terribile avvenimento è accaduto in Australia, nella lussureggiante zona del Queensland, che sorge nella parte nord-orientale dell’immenso stato oceanico.

LEGGI ANCHE –> Incontro ravvicinato con lo squalo: “Sconvolgente” – VIDEO

Da quelle parti la vegetazione e la fauna sono estremamente variegate e si caratterizzano anche per la presenza di grossi predatori. Tra i quali proprio gli squali. Ed un grosso pescecane ha assaltato un uomo di 50 anni nelle acque della spiaggia di Greenmouth Beach, nonostante la presenza di apposite reti protettive per i bagnanti. Troppo gravi le ferite rimediate dalla vittima, che è deceduta poco dopo essere stata tratta fuori dall’Oceano Pacifico. Le autorità locali hanno subito chiuso l’accesso alle persone.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Donna trovata morta a largo, si presume sia stata uccisa da uno squalo

Squalo sbrana surfista, succede sotto agli occhi dei bagnanti

Dei turisti hanno narrato l’accaduto ad organi di stampa locali. Episodio nei quali uno squalo sbrana surfista sono molto rari. L’ultimo precedente in Australia risale al 2012, sempre lì, nella Gold Coast del Queensland. In quella circostanza fu un giovane di 20 anni a finire tra le fauci di uno squalo, ma riuscì a cavarsela. Invece l’ultimo attacco mortale è del 1958. Riguardo all’installazione delle reti protettive, esse in realtà non fungono da misura di protezione totale. Lo stesso Ministero dell’Agricoltura e dell’Ambiente dell’Australia ha sempre affermato che esse servono più per scopi di studio e per catturare degli esemplari da analizzare.

LEGGI ANCHE –> Usa, l’equipaggio apre il fuoco contro lo squalo: il motivo