Home Dove, come e quando Forte dei Marmi, stabilimenti aperti fino a novembre

Forte dei Marmi, stabilimenti aperti fino a novembre

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:12
CONDIVIDI

A Forte dei Marmi la chiusura degli stabilimenti è stata prorogata al primo novembre

Forte dei Marmi (Adobe Stock)

L’estate a Forte dei Marmi finisce a novembre. La perla della Versilia, una della località balneari più famose e chic d’Italia, ha deciso che la chiusura degli stabilimenti avverrà quest’anno solo ad autunno inoltrato. Si potrà dunque andare al mare, stendersi sul lettino e godere – si spera – del bel sole d’ottobre. La scelta di prolungare l’apertura dei lidi balneari è stata presa dall’amministrazione di Forte dei Marmi per poter dare più ossigeno possibile alle casse delle attività del luogo.

Le restrizioni dovute alla pandemia hanno notevolmente influito sul turismo estivo in tutta Italia. Dei turisti stranieri non ce n’è stata infatti pressoché traccia in questi mesi dell’estate 2020. E benché la stagione a Forte dei Marmi sia andata tutto sommato benino, questo prolungamento dell’estate potrebbe dare un ulteriore mano agli incassi e favorire il turismo nazionale.

Forte dei marmi, al mare fino a novembre

Un settembre che sembra agosto. A Forte dei Marmi il mare è calmo e le acque sono piacevolmente tiepide, le temperature sono molto elevate e i fortunati turisti presenti si rilassano a prendere la tintarella sulle grandi spiagge della Versilia. I locali e i lidi sono tutti aperti e non chiuderanno fino al 1 novembre. Non c’è la folla che si è vista in piena estate, così che tutte le misure anti-covid si possono seguire senza problemi.

Il Comune di Forte dei Marmi ha deciso complice le previsioni meteo a medio termine di prolungare la stagione balneare che solitamente termina il 20 settembre. Secondo gli esperti del meteo infatti ci aspettano ancora settimane miti, seppur qua e la avremo degli acquazzoni. Ottobre è spesso un mese che regala giornate strepitose e dal sapore estivo. Un peccato dunque non approfittarne.

Ogni stabilimento potrà dunque decidere se tenere aperto. In quel caso dovrà garantire il servizio spiaggia con ombrelloni e servizio salvataggio nei giorni del weekend e nei festivi. Stando a una previsione fatta dal Comune circa 30 stabilimenti resteranno aperti fino a novembre. Almeno questo nelle intenzioni. Bisognerà poi vedere se le condizioni meteo effettivamente lo permetteranno. La speranza ovviamente è quella di vedere le spiagge piene nei fine settimana di ottobre.

Forte dei Marmi attrae per le sue spettacolari spiagge color oro, il suo mare dal basso fondale e le sue acque cristalline. E’ una località dove passeggiare fra i tanti negozi dell’area pedonale, dove fare giri in bicicletta nel grande Parco della Versiliana, dove si svolgono molti eventi durante il periodo estivo. Forte dei Marmi si trova poi vicino a mete interessanti come Pietrasanta con il suo centro storico e tutte le bellezze delle provincia di Lucca.

Se state pensando di andare a Forte dei Marmi fra settembre e ottobre troverete prezzi sicuramente più bassi del solito e potrete anche usufruire del bonus vacanza. Il bonus è infatti valido fino al 31 dicembre 2020. Sul sito easyitalia.it trovate gli hotel di Forte dei Marmi che accettano il bonus e qui invece trovate la guida a come ottenere e come spendere il bonus vacanza.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteCerca di rapire due bimbe alla fermata del bus: aperta la caccia all’uomo
Articolo successivoElder Lee | ‘Sono pentito per quanto accaduto a Cerciello’
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.