Meteo settimana dal 14 settembre: caldo anomalo in Italia

0
10

Meteo settimana dal 14 settembre: arrivto il caldo anomalo in Italia. Le previsioni del tempo.
meteo settimana 14 settembre

Oggi riaprono le scuole in Italia e ci avviciniamo all’autunno, il tempo però continua ad essere estivo e questa settimana è già iniziata all’insegna del gran caldo. Le temperature sono decisamente sopra la media stagionale, ma non mancheranno le piogge. Tutto quello che bisogna sapere sulle previsioni del tempo della settimana dal 14 settembre in Italia.

Leggi anche –> Meteo, settembre 2020: che sorpresa arriva il super caldo

Meteo settimana 14 settembre: caldo anomalo in Italia

Dopo un weekend all’insegna del bel tempo estivo quasi ovunque in Italia, con un progressivo aumento del caldo, soprattutto nella giornata di domenica, la nuova settimana, l’ultima dell’estate astronomica, si apre all’insegna del gran caldo. Il tempo è buono su gran parte d’Italia, salvo qualche pioggia o temporale locale al Sud. Comunque sono le temperature elevate, decisamente fuori stagione, a farla da padrone a inizio di questa settimana.

Il gran caldo, portato dall’anticiclone afro mediterraneo è arrivato sull’Italia già da domenica 13 settembre, portando un netto rialzo delle temperature che continuerà anche nella giornata di lunedì 14 settembre, giorno di riapertura delle scuole in Italia per l’inizio del nuovo anno scolastico, dopo i lunghi mesi di chiusura del lockdown a causa della pandemia. Martedì, invece, le temperature dovrebbero stemperarsi. Nel frattempo, un vortice di bassa pressione presente sul Mediterraneo meridionale intaccherà l’anticiclone portano piogge e temporali, specialmente al Centro Sud.

Previsioni meteo

L’anticiclone afro mediterraneo presente sull’Europa centrale e occidentale, e anche sull’Italia, che ci ha garantito bel tempo e caldo anomalo, verrà intaccato dalla bassa pressione situata tra Italia meridionale e Grecia. Si tratta comunque di un vortice a bassa intensità che porterà piogge e temporali locali al Sud e sull’Appennino peninsulare, mentre altrove i cieli saranno velati o parzialmente nuvolosi. La bassa pressione comunque risalirà la Penisola italiana fino al Centro.

Generalmente il tempo sarà variabile, non sempre soleggiato ma l’instabilità non sarà diffusa. Come spiega 3bmeteo.com. Nel frattempo, a inizio settimana il caldo sarà intenso, soprattutto nella giornata di lunedì 14 settembre, quando le temperature massime potranno raggiungere anche i 34-35° C in diverse zone d’Italia. Le temperature saranno elevate soprattutto nell’entroterra delle regioni tirreniche, in particolare su Toscana, Lazio e Campania, oltre che sulla Sardegna. Le città maggiormente colpite dal caldo saranno Firenze e Roma.

Le piogge, invece, intesseranno lunedì soprattutto la zone dell’estremo Sud, con qualche temporale sulla Sicilia e sull’Appennino peninsulare. Non sono attesi fenomeni su altre zone d’Italia.

Martedì 15 settembre assisteremo a maggiori cambiamenti. I cieli saranno tendenzialmente più nuvolosi e velati su buona parte d’Italia e avremo una instabilità più diffusa, ma sempre al Sud, in particolare sull’Appennino meridionale. Le temperature, pur restando sopra la media stagionale, diminuiranno. In particolare, su Liguria, medio e basso adriatico le temperature torneranno ai livelli delle medie stagionali, Mentre saranno ancora sopra la media sulle regioni tirreniche, sulla Sardegna e sulla Pianura Padana.

Da mercoledì 16 settembre, invece, piogge e temporali si estenderanno anche al Centro, per lo più lungo la dorsale appenninica. Mentre fenomeni locali sono attesi anche sulle Alpi e Prealpi, Le temperature, anche se in calo, continueranno a essere sopra la media.

La tendenza meteo per giovedì 17 settembre annuncia una nuvolosità più diffusa sull’Italia, ma con ampie schiarite su diversi settori. Mentre piogge e temporali si estenderanno dal Sud al Centro lungo la dorsale appenninica.

Leggi anche –> Cielo del mese di settembre 2020: la Luna e i pianeti

meteo settimana 14 settembre