Coronavirus, Arcuri: “Oggi è un giorno di festa, scuole riaperte”

0
2

Il commissario straordinario per l’emergenza Coronavirus, Domenico Arcuri, è tornato a parlare della riapertura delle scuole: il suo pensiero

app coronavirus arcuri

Circa 6 milioni di studenti sono tornati a scuola oggi, lunedì 14 settembre. E così il commissario straordinario per l’emergenza Coronavirus, Domenico Arcuri, ha svelato ai microfoni de La Repubblica tutta la sua gioia: “Un giorno di festa e questo significa che il lockdown può essere considerato completamente chiuso. Ora va  riconquistata la libertà più importante visto che la scuola rappresenta istruzione e socialità”. Poi ha aggiunto: “Anche i genitori hanno un ruolo fondamentale e devono condividere con i loro figli il giorno di festa. Inoltre, anche gli studenti devono impegnarsi tanto ricordando sempre che in questo momento storico anche la libertà è responsabilità”.

Leggi anche –> Coronavirus, il ministro Speranza: “Altri sei mesi di resistenza”

Leggi anche –> Coronavirus, riprende la sperimentazione del vaccino Astrazeneca

Coronavirus, il ringraziamento di Arcuri:

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Successivamente lo stesso Arcuri ha svelato: “Al personale scolastico voglio dire semplicemente grazie. Per quello che hanno fatto e per quello che faranno”. Infine, ha posto l’accento su un aspetto da non sottovalutare: “Il virus è ancora tra noi, ormai ne siamo consapevoli tutti. Sicuramente qualche contagio arriverà anche nelle scuole, come in tutti i Paesi che hanno già riaperto”.

app immuni arcuri