Home News Colleferro, 21enne ucciso in una rissa: “Punito per aver difeso un amico”

Colleferro, 21enne ucciso in una rissa: “Punito per aver difeso un amico”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:55
CONDIVIDI

Quattro ventenni di Artena (Roma) sono stati arrestati dopo la morte di Willy Monteiro, il 21enne di origini capoverdiane brutalmente pestato a Colleferro. 

Sono già quattro gli arresti eseguiti dai Carabinieri per l’omicidio di Willy Monteiro Duarte, il 21enne di origini capoverdiane picchiato a morte nella notte a Colleferro, alle porte di Roma. Si tratta di giovani tra i 22 e i 26 anni di Artena, per i quali potrebbe scattare anche l’aggravante dei motivi razziali. Stando alle prime ricostruzioni, la vittima sarebbe stata punita a calci e pugni perché aveva difeso poco prima un amico.

Leggi anche –> Uomo di 35 anni pugnalato a morte, altri feriti: rissa ad un party

Leggi anche –> Rissa furibonda in un locale, coinvolto anche un bambino di quattro mesi

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La dinamica dell’omicidio di Colleferro

A quanto pare il 21enne, residente a Paliano (Frosinone) e cameriere in un albergo della zona, aveva preso le difese di un suo compagno durante una lite, forse per una ragazza, con uno dei quattro arrestati. Poco dopo sarebbe stato raggiunto dai quattro giovani che lo hanno brutalmente pestato. A finirlo è stato un calcio terribile. Altri due giovani coetanei che assistendo alla scena sono intervenuti sono rimasti feriti e giudicati guaribili in una decina di giorni.

I quattro aggressori, che si erano allontanati dopo il delitto su un’auto di grossa cilindrata, sono stati bloccati poco dopo dai Carabinieri della compagnia di Colleferro al centro di Artena, grazie anche alle numerose testimonianze. Erano a bordo della Audi Q8 di uno di loro, nei pressi di un bar. Tutti con precedenti, sono stati accusati di omicidio preterintenzionale in concorso. In attesa che la giustizia faccia il suo corso, resta lo sconcerto e il dolore per un’ennesima morte così assurda.

Leggi anche –> Carabiniere cerca di sedare una rissa e viene pestato: è in gravi condizioni

EDS