Covid, la rabbia di una soccorritrice di Milano: “Ho paura di voi”

Si parla ancora di Covid. Lo sfogo e le parole pubblicate da una soccorritrice di Milano stanno oramai facendo il giro del web.

La descrizione di una foto pubblicata su Facebook da una soccorritrice dell’associazione Mediolanum di Milano sta già facendo il giro del web. È Giorgia Fantinuoli a parlare, e l’argomento principale è il Covid. Sono cariche di rabbia le sue parole, che hanno immediatamente riscosso migliaia di commenti e di like sul social. Scopriamo insieme che cosa ha scritto la ragazza.

Leggi anche->Coronavirus, Bali chiusa ai turisti stranieri per tutto il 2020

La foto in questione ha come soggetto principale la stessa Giorgia, durante il suo turno di lavoro, con addosso tutte le precauzioni del caso, che non ha abbandonato nemmeno durante il periodo estivo. “Questa sono io alla dodicesima ora di lavoro. Vestita esattamente come 4 mesi fa, mentre vi lamentavate tutti dell’economia che andava a rotoli e stremavate i vostri cani per fare 10 minuti di passeggiata.”

Leggi anche->Flavio Briatore ricoverato per Coronavirus, è in serie condizioni

Parole aspre quelle lanciate dalla ragazza, ritratta nello scatto completamente bardata dopo probabilmente un intervento. “Sono io che guardo le foto e i video della vostra movida e di notte non dormo perché ho paura” ha continuato sul social. “Ho paura di dover tornare a stare sola, lontana dalla mia famiglia perché faccio un ‘lavoro rischioso’. Ho paura di dover combattere la vostra ca*** di  ignoranza, e il vostro spietato coraggio di vedermi quando chiamate l’ambulanza e dirmi che non riuscite a tenere la mascherina per 2 ore di viaggio in treno perché andate in ‘iperacidosi’ “.

Leggi anche->Ad un matrimonio Covid contagia quasi tutti gli invitati e c’è una vittima

Lo sfogo della ragazza però non finisce lì, e prosegue con il suo amaro discorso, condiviso da migliaia di utenti. “Ho paura dell’ignoranza più di quanto abbia paura del virus.” ha dichiarato sul social. “Per 4 mesi ho visto colleghi stanchi, mi sono addormentata senza mangiare per 3 sere di fila, ho trattenuto la pipì anche per 10 ore, perché non potevo togliermi la tuta in tyvek.”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Le parole sul Covid della soccorritrice: “Ci avete chiamati ‘eroi’, ma vi siete già dimenticati”

Ha suscitato molto scalpore nelle ultime ore Giorgia Fantinuoli, soccorritrice di Milano, scrivendo un lungo post di sfogo su Facebook. La ragazza durante il suo discorso si scaglia contro l’ignoranza della popolazione media, che ai giorni d’oggi sta iniziando ad ignorare le norme sanitarie da mettere in atto contro il Coronavirus. “Ho paura di voi, che ci avete chiamati ‘eroi‘, ma adesso vi siete già dimenticati dei segni sulla nostra faccia di quella ca*** di mascherina che portate come braccialetto”.