Home News Bill Gates Coronavirus | ‘Moriranno ancora in milioni prima della fine’

Bill Gates Coronavirus | ‘Moriranno ancora in milioni prima della fine’

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:56
CONDIVIDI

Intervista Bill Gates Coronavirus. Il fondatore di Microsoft dice la sua in merito alla pandemia in corso in tutto il mondo, brutte notizie.

Bill Gates Coronavirus

È tra i primi ad avere messo a disposizione importanti per contrastare il Coronavirus, ed ora Bill Gates parla della situazione relativa alla pandemia in atto in tutto il mondo. Purtroppo il cofondatore di Microsoft – dalla quale si è disimpegnata da diversi anni per fare beneficenza assieme alla moglie – fa una previsione per niente bella riguardo al futuro.

LEGGI ANCHE –> Seconda ondata | Locatelli | ‘Se ci sarà avrà minore intensità’

A suo dire infatti “ci saranno diversi milioni di morti prima che l’epidemia abbia fine”. Parole rilasciate nel corso di una intervista concessa al ‘The Economist’. Gates, che ha donato 350 milioni di dollari per aiuti vari contro la malattia, teme che la saturazione dei vari sistemi sanitari nazionali possano finire con il favorire i decessi anziché evitarli. Ed anche le economie dei paesi in via di sviluppo o del terzo mondo potrebbero finire ulteriormente al collasso. Purtroppo la fine di questo incubo partito ufficialmente alla fine del 2019 sembra avere ancora una fine lontana. Per Bill Gates un vaccino veramente efficace richiede ancora dei mesi. Il periodo più breve per averlo coinciderà con la fine del 2021.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Coronavirus, positivo Andrea Petagna: si allunga la lista in Serie A

Bill Gates: “Se i Paesi ricchi comprassero il vaccino per quelli poveri sarebbe un bene per tutto il mondo”

“Ma serviranno miliardi affinché tutti possano averlo”. A rischiare di più sono gli stati africani e l’India, molto popolosi e nei quali la stragrande maggioranza delle persone vive in condizioni di indigenza. L’appello di Gates è rivolto ai Paesi ricchi: “Spero che comprino vaccini anche per quelli più poveri. E non è solo altruismo ma convenienza. Fermare il Covid lì contribuirà a rallentare i rischi anche per le zone ricche del mondo. Ma a decidere è come sempre la politica, e uomini potenti come il presidente degli Stati Uniti ed i suoi omologhi delle altre nazioni mondiali.

LEGGI ANCHE –> Scuola, nuove disposizioni della Azzolina: “Mascherina al banco”

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Thank you to all of the health care workers who are making heroic efforts to test and treat patients across the United States and the world.

Un post condiviso da Bill Gates (@thisisbillgates) in data: