Coronavirus, l’allarme di Ricciardi: “Le scuole potrebbero non riaprire”

0
4

Ancora tanta preoccupazione per il Coronavirus, sempre presente in Italia. L’allarme lanciato da Walter Ricciardi, consigliere del ministro della Salute Roberto Speranza

Il Coronavirus continua ad essere molto presente sul territorio italiano e così potrebbero esserci novità importanti per quanto riguarda la riapertura delle scuole. In una lunga intervista ai microfoni del Messaggero, Walter Ricciardi, consigliere del ministro della Salute Roberto Speranza e ordinario di Igiene generale e applicata all’Università Cattolica di Roma, ha svelato: “Se il numero dei contagi aumenterà c’è un problema serio: dipenderà dal comportamento responsabile delle persone”. Poi ha aggiunto: “Il problema principale è quello che è molto diffuso sul territorio, ci sono tutte le zone interessate. Le autorità dovrebbero controllare ancora di più”.

Leggi anche –> Paola Perego, il dramma del figlio in attesa di un tampone per il Coronavirus

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Coronavirus, la paura di Ricciardi

Lo stesso Ricciardi, infine, ha concluso: “Ogni zona d’Italia è interessata al Coronavirus: ci sono regioni più vulnerabili e quelle con meno rischi da affrontare. Lombardia, Veneto e anche Emilia Romagna sono le tre Regioni in cui sono ancora presenti ancora dati negativi rispetto al resto d’Italia”. La riapertura delle scuole dovrà essere affrontata da vicino nei prossimi giorni per abbassare tutti i rischi per i bambini.