Home Meteo Meteo, arriva la fiammata dall’Africa: temperature a 38 gradi

Meteo, arriva la fiammata dall’Africa: temperature a 38 gradi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:32
CONDIVIDI

Le previsioni meteo per la settimana di Ferragosto. Temperature in aumento per via della fiammata africana

caldo estate
Settimana di Ferragosto: aumento delle temperature

L’Anticiclone africano è pronto ad allungarsi nuovamente sul Mediterraneo e a far salire vertiginosamente le temperature. Sarà una settimana di fuoco quella di Ferragosto che inizierà rovente ma potrebbe finire sotto l’acqua. Le previsioni meteo per agosto 2020 avevano ipotizzato un mese molto instabile in cui a ondate bollenti fanno da contraltare giornate più fresche. Intanto però dovremo vedercela con queste masse d’aria caldissima che ci faranno nuovamente boccheggiare.

Meteo settimana ferragosto dal 10 al 15 agosto

Agosto è iniziato rovente è diventato fresco autunnale e per la settimana clou dell’estate torna ad essere bollente. E’ questa la fotografia dei primi 10 giorni di agosto. Ora siamo per tuffarci nella seconda fase caldissima. Già da sabato 8 agosto le temperature tenderanno ad alzarsi, con un ulteriore aumento nella giornata di domenica 9 agosto. Tanto che la Protezione Civile nei bollettini delle ondate di calore ha indicato ben 16 città con il bollino arancione, ossia allerta elevata. Le condizioni meteo infatti possono essere pericolose per la salute non solo di anziani e bambini, ma di tutti. Bere molto, non uscire nelle ore più calde, non stare al sole sono le solite preziose raccomandazioni.

Ma quello del weekend è solo un antipasto di quello che succederà da lunedì 10 quando arriverà il ruggito africano. L’anticiclone sub-sahariano si distenderà sul nostro Paese pompando aria sempre più rovente che farà innalzare la colonnina di mercurio. Le temperature più elevate si registreranno a Firenze dove si toccheranno i 38 gradi. Non andrà molto meglio sulle pianura padana con Bologna a 37, a Roma 36 e nelle zone interne della Sicilia e della Puglia 35 gradi. Sole protagonista in tutta Italia, solo sui settori alpini avremo nel pomeriggio dei temporali di calore.

Stesso copione martedì 11 agosto con poche variazioni di rilievo. Forse si potrà avere un calo di 1 grado. Ovunque in Italia le temperature saranno oltre i 32 gradi. A Milano 33 gradi, 34 a Bolzano, 36 a Bologna, 37 a Firenze, 33 a Roma, 34 a Perugia, 32 a Napoli, Bari e Palermo. Le minime saranno più alte al Nord comprese fra 21 e 22 gradi, più fresche le notti al centro con valori compresi fra i 18 gradi di Perugia e i 20 di Roma. Notti invece tropicali al Sud con temperature fino a 23 gradi.

Tra mercoledì 12 e giovedì 13 il regno dell’anticiclone africano sarà incrinato dall’aumentare dei temporali su Alpi e Appennini che potranno toccare anche le vicine aree di pianura. Sul resto del Paese questo però non intaccherà il dominio del sole e del caldo con la giornata di mercoledì fotocopia delle precedenti. Giovedì invece al Nord l’effetto del maltempo si farà sentire non solo perché è alta la possibilità di temporali in pianura ma anche per la sensibile diminuzione termica: i valori massimi si porteranno sotto i 30 gradi. Al Centro e al Sud situazione invariata con una sola diminuzione dei valori minimi, avremo dunque serate più fresche.

Venerdì 14 l’anticiclone africano perde un po’ di potenza. Il sole rimane protagonista e continua il gran caldo, ma meno intenso. A Roma la massima sarà di 32 gradi, a Firenze di 34 così come a Bologna. Intorno ai 30 gradi al Nord e 31 gradi di media al Sud.

Il giorno di Ferragosto al Nord potrebbe arrivare una sorpresa. Il ciclone Atlantico che spinge potrebbe riuscire a sfondare portando maltempo su tutte le regioni settentrionale e parte di quelle centrali. Giornata di sole invece al Sud che non dovrebbe essere coinvolto dalle spinte atlantiche. In ogni caso l’aria fresca spegnerà i residui bollenti restituendoci poi un agosto meno rovente.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteCharlie Gard, è nato il fratellino: “E’ un miracolo”
Articolo successivoEstrazione Million Day 8 agosto 2020: diretta oggi numeri
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.