Cani feroci | attaccano 15enne | ‘Non le cresceranno più i capelli’ | FOTO

Una coppia di cani feroci lasciati improvvidamente liberi nel giardino di casa hanno sbranato una ragazzina. Tremende le ferite riportate dalla giovanissima.

cani feroci
Due cani feroci attaccano orribilmente una 15enne Foto dal web

Dei cani feroci hanno azzannato in maniera tremenda una ragazzina di 15 anni, scagliandosi in particolare contro la sua testa. E per questo motivo non le cresceranno mai più i capelli. L’attacco ha avuto luogo in maniera improvvisa, senza che la ragazza, Joslyn Stinchcomb, abbia provocato i due Pitbull che l’hanno massacrata.

LEGGI ANCHE –> Bambina sbranata | il pitbull dei nonni la assale di colpo

Il fatto è accaduto lo scorso 31 luglio ad Atlanta, negli Stati Uniti. Il loro proprietario li aveva lasciati liberi ed alla vista della 15enne, i due cani feroci le si sono scagliati contro. La giovane si trovava con la testa contro l’asfalto, sul marciapiede. Un vicino di casa è intervenuto trovando uno dei cani che stava mordendo Joslyn al collo. L’altro teneva invece le sue fauci ben serrate contro la testa. Uno dei cani si è avvicinato a sua volta all’uomo, il quale però ha estratto una pistola sparando. A quel punto i due animali sono fuggiti. Il proprietario è in realtà una lei. Le forze dell’ordine l’hanno identificata in Alexandria Torregrossa, 29 anni, e l’hanno arrestata per negligenze relative alla custodia di animali pericolosi.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Orrore in famiglia, gemelline neonate lasciate sole in casa: sbranate dal cane

Cani feroci, terribili le lesioni causate a Joslyn

Un elicottero ha immediatamente trasferito l’adolescente in ospedale, dove attualmente si trova ricoverata in terapia intensiva. Le ferite riscontrate sono estremamente gravi. I cani le hanno strappato via anche l’intero cuoio capelluto e l’orecchio sinistro, che poi i medici le hanno riattaccato. Ma è presto per dire se la giovane riuscirà a recuperare l’udito da lì. E come se non bastasse, la giovanissima ha anche subito delle lacerazioni ai nervi facciali tali da pregiudicarle il corretto funzionamento sulle capacità di sorridere e di sbattere le palpebre. Per quanto riguarda i cani, entrambi sono stati sottoposti ad eutanasia.

LEGGI ANCHE –> Bimbo di 9 anni sbranato dal bulldog: la madre condannata in tribunale