Incidente A14, schianto atroce: muore Maria Chiara Caruso a soli 24 anni

A Ravenna oggi è avvenuto un incidente sulla A14 prima dell’uscita per Bagnacavallo. Una giovane ha perso il controllo della sua auto, finendo contro il guardrail. 

Incidente

In data odierna, 1 agosto 2020, è avvenuto un incidente stradale all’alba sulla A-14 bis, all’altezza del chilometro 14 a nord del casello di uscita per Bagnacavallo. Sembrerebbe sia stata coinvolta soltanto un’automobile, una Lancia Ypsilon grigia che viaggiava in direzione Ravenna-Lugo.

LEGGI ANCHE -> Morto Mario Marchesini, tragico incidente a Bologna: cinque vittime

LEGGI ANCHE -> Cosenza, terribile schianto in galleria sulla 106: un morto e un ferito grave

Nell’incidente stradale sulla A-14 bis di Ravenna, è stata coinvolta una ragazza di 24 anni, Maria Chiara Caruso, di Lugo. La giovane sembrerebbe aver perso il controllo della sua Lancia Ypsilon grigia in direzione Ravenna-Lugo e si è schiantata contro il guardrail. La ragazza sembra che viaggiasse sola ed è deceduta nonostante i soccorsi del pronto intervento del 118.

LEGGI ANCHE -> Incidente stradale Monza | impatto auto tir | muore un 27enne

Ravenna, le cause dell’incidente

Oltre alla Lancia Ypsilon grigia non sembrano essere stati coinvolti altri mezzi, pertanto tra le cause del sinistro si ipotizza un colpo di sonno della ragazza. Sul posto, per i rilievi, la Polizia Stradale di Forlì e i Vigili del Fuoco.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

ritrovamento cadavere