Ragazzo trovato morto dopo l’incidente della fidanzata, gli ultimi post sono strazianti

Ragazzo trovato morto dopo l’incidente della fidanzata, gli ultimi post sono strazianti. Ha lasciato alla propria pagina Facebook le ultime commuoventi parole, prima di essere ritrovato privo di vita.
Ragazzo trovato morto

Sulla sua pagina Facebook il giovane aveva pubblicato i suoi ultimi pensieri, prima di essere trovato morto. Il dolore per la perdita della fidanzata di 15 anni a causa di un incidente era stato fortissimo.

Leggi anche –> Ragazzo morto treno | attraversava i binari dopo avere sbagliato convoglio

Potrebbe interessarti anche–> Diego è stato trovato morto, il bimbo di 3 anni era scomparso ieri

Leggi anche –> 14enne trovato morto impiccato, vittima di uno “scherzo” andato male

Ragazzo trovato morto 18 mesi dopo l’incidente della fidanzata, gli ultimi pensieri sulla sua pagina Facebook sono strazianti

Aveva perso la sua fidanzata di 15 anni 18 mesi fa. James Fincher, 18 anni, era scomparso sabato dalla sua casa a Coalville, nel nord-ovest del Leicestershire, ed è stato trovato morto nella notte di sabato. Sulla sua pagina Facebook il giovane aveva pubblicato gli ultimi pensieri strazianti con i quali descriveva tutta la propria sofferenza.

Se vuoi conoscere tutte le notizie in tempo reale CLICCA QUI

La ragazza di James, Sian Ellis, 15 anni, era stata travolta da uno scuolabus vicino alla scuola della città 18 mesi prima. E il ragazzo in questi mesi aveva sofferto moltissimo per questa perdita.
Sui social pochi giorni prima che fosse trovato il suo corpo senza vita aveva scritto: “Non ignorare mai una persona che ti ama, si prende cura di te e ti manca, perché un giorno potresti svegliarti e realizzare di aver perso la luna contando le stelle”. Nel febbraio dello scorso anno aveva invece pubblicato queste parole: “A volte devi solo stare zitto perché nessuna parola può spiegare cosa sta succedendo nella tua mente e nel tuo cuore”.

A maggio, in occasione del proprio compleanno, il giovane aveva chiesto agli amici di fare una donazione al National Suicide Prevention Lifeline. Aveva inoltre organizzato una petizione per rendere la strada più sicura nel punto nel quale aveva perso la vita la sua fidanzata.

Dopo l’allarme lanciato dalla famiglia a causa della sua scomparsa, le forze dell’ordine hanno ritrovato il corpo del giovane nella notte di sabato nella zona di Meadow Lane.

Ragazzo trovato morto