Home Meteo Meteo giugno 2020, caldo torrido e afa: le regioni più colpite

Meteo giugno 2020, caldo torrido e afa: le regioni più colpite

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:19
CONDIVIDI

Che tempo farà a giugno 2020 e questa ondata di calore colpirà soprattutto alcune zone o sarà uguale in tutta Italia?

temperature estate 2020
Meteo – AdobeStock

Lo stiamo sentendo in queste ore. Il caldo è arrivato insieme all’estate. Quello che sta investendo l’Italia in queste ore è il famigerato Ciclone delle Azzorre che, per altro, dovrebbe essere anche quello più blando a livello di temperature. E invece la colonnina di mercurio in molte città italiane ha già superato i 30 gradi e l’afa è piuttosto pesante. Ma cosa ci aspetta per questi mesi? Sarà l’estate più calda di sempre come ripetono i meteorologi ormai ogni anno da diverso tempo in un’escalation di notizie allarmanti?

Quali temperature ci aspettano nei prossimi giorni?

Secondo quanto riportano gli esperti di 3bMeteo la situazione meteorologica di questi giorni vede l’alta pressione che prende sempre più forza e le temperature sono destinate ad alzarsi ancora. Questo per via di una serie di correnti calde che arriveranno direttamente dal Nord Africa. In prima battuta le regioni più colpite saranno quelle del nord, poi quelle del centro e infine del Sud Italia. Qui, in questi ultimi giorni, il cielo è ancora un po’ instabile, ma entro il fine settimana le temperature si allineeranno con caldo praticamente ovunque.

Quanti  gradi avremo oggi?

Nello specifico, per quanto riguarda le temperature di martedì vedremo che il caldo e le temperature aumenteranno su tutta Italia con valori elevati sulla Val Padana e le regioni  tirreniche dove, sempre secondo quanto riporta 3B Meteo sono attesi picchi di 33 gradi.

Le temperature previste per domani

Per quanto riguarda invece le temperature previste per mercoledì ci sarà un lievissimo calo termico al nord per via di qualche nuvola in arrivo dalle Alpi. Al Sud Italia invece avremo nuovi picchi di 33 gradi in Puglia, a Catania e Matera.

Le previsioni per giovedì

La giornata di giovedì invece segnerà un aumento notevole delle temperature che continueranno a innalzare la colonnina di mercurio fino alla fine della settimana arrivando anche a superare i 35 gradi in diverse zone d’Italia.

Perché continua a fare così caldo?

Si prospetta quindi un inizio estate piuttosto bollente e quello che tutti temono è che le temperature possano continuare a salire vertiginosamente. Non sappiamo, chiaramente, se questa sarà l’estate più calda di sempre. Lo diciamo un po’ tutti gli anni e, oggettivamente, la colonnina di mercurio sale sempre di più. Un motivo molto semplice è da ricollegarsi ai cambiamenti climatici e al fatto che la temperatura terrestre si sta innalzando anno dopo anno.