Coronavirus Italia, dati 20 giugno: quadro dei contagi stabile

La situazione del Coronavirus in Italia: i dati del contagio nelle singole Regioni del 20 giugno, il quadro dei contagi resta stabile.

(MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)
Altri 49 morti e 262 nuovi contagi nelle ultime 24 ore per il Coronavirus in Italia. 546 i guariti oggi, circa un terzo di quelli di ieri. Stabile dunque il dato rispetto a quello di ieri, quando c’erano stati 251 nuovi contagi, 47 morti, 1.363 guariti.

Leggi anche –> Germania i contagi aumentano | oltre mille casi in un mattatoio

La Regione con il maggior numero di contagi e decessi anche oggi è la Lombardia, dove ci sono il 63% dei nuovi positivi totali e quasi la metà dei morti. Seguono in ordine Emilia Romagna e Piemonte, mentre preoccupa ancora il dato del Lazio.

Leggi anche –> Covid-19, Lopalco avverte: “Il virus circola ancora in modo subdolo”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Dati regionali Coronavirus, il punto del 20 giugno

Queste sono le Regioni, insieme alla Liguria che ha oggi 10 contagi, che sono ancora a doppia cifra e nel caso della Lombardia a tripla cifra. La Lombardia è anche la Regione che oggi a doppia cifra per numero di morti. Nello specifico, nella Regione più colpita dalla pandemia in Italia ci sono stati 165 nuovi contagi e 23 decessi, in Emilia Romagna 28 nuovi contagi, 6 morti, in Piemonte un contagio in meno e lo stesso numero di decessi.

Le Regioni che oggi registrano zero contagi sono Sicilia, Campania, Marche, Umbria, Basilicata e Molise. Moltissime invece le regioni che contano zero decessi nelle ultime ore: Sicilia, Campania, Toscana, Calabria, Sardegna, Marche, Basilicata, Molise, Valle d’Aosta e Trentino Alto Adige, Abruzzo.