Home News Due donne morte in casa, è giallo: “urla orribili”, poi la tragica...

Due donne morte in casa, è giallo: “urla orribili”, poi la tragica scoperta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:30
CONDIVIDI

Un vicino ha sentito “urla infantili” mentre due donne morivano in circostanza misteriose in una casa di Salisbury, in Inghilterra. 

La Polizia del Wiltshire, in Inghilterra, è stata allertata intorno alle 14.45 (ora locale) dopo che un vicino si è preoccupato per quanto stava avvenendo all’interno di una proprietà a Salisbury, da cui si sentiva “un gran trambusto” e “orribili urla infantili”. Una volta intervenuti, gli agenti hanno trovato una donna morta all’interno dell’abitazione e un’altra gravemente ferita, poi soccorsa dal personale paramedico ma deceduta poco dopo.

Leggi anche –> Torino, terribile scoperta: due gemelle morte in casa 

Leggi anche –> Mamma trovata morta in casa: Ambra Ravanello aveva solamente 30 anni

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La verità sulle due donne morte nel Wiltshire

La vicenda è avvenuta in una casa di Wessex Road a Salisbury, nel Wiltshire. Un uomo di 30 anni è già stato arrestato per sospetto omicidio delle donne ed è attualmente in custodia. Amanda Barlow, 40 anni e madre di tre figli, vive poco lontano dalla casa in questione e ha detto di aver sentito “orribili urla da bambino” questo pomeriggio.

“Abbiamo sentito urlare verso le due e mezza e in quel momento pensavamo davvero che fosse un bambino che veniva assassinato – ha raccontato -. Erano urla orribili. Quando abbiamo visto arrivare l’ambulanza e restare lì per così tanto tempo, abbiamo capito che doveva essere qualcosa come un omicidio. È stato un sollievo sapere che non erano bambini, ma anche per due donne morire così è semplicemente agghiacciante”.

La strada su cui sorge l’abitazione è stata completamente isolata isolata dalla polizia. Il commissario Darren Hannant ha però tenuto a precisare che “non esiste alcun rischio per la comunità in generale”. “Naturalmente le persone saranno allarmate a causa della grande presenza della Polizia nell’area mentre svolgiamo le nostre indagini – ha detto -. Vorrei ribadire che abbiamo eseguito un arresto e che non esiste alcun rischio per la comunità in generale”.

EDS

Trovato un corpo