Coronavirus, l’invocazione del Papa: ecco cosa ha chiesto alla Madonna

Nella Grotta di Lourdes dei Giardini vaticani Papa Francesco ha recitato il rosario in mondovisione, invocando la fine del Coronavirus. 

Papa Francesco età

“Liberaci da ogni pericolo”: è stata questa l’invocazione iniziale che Papa Francesco ha rivolto alla Madonna, dopo aver deposto fiori ai piedi della sua statua, al fianco di sanitari e fedeli guariti dal Coronavirus. Nella Grotta di Lourdes dei Giardini vaticani il Pontefice ha recitato il rosario, in mondovisione e in collegamento con centinaia di santuari mariani, per chiedere la fine della pandemia da Covid-19 alla vigilia della domenica di Pentecoste.

Leggi anche –> A sua immagine, Papa Francesco: “Penso alle persone crocifisse dalla pandemia” 

Leggi anche –> Papa Francesco: preghiera e benedizione contro il Coronavirus – FOTO

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

chiese aperte Coronaviruschiese aperte Coronavirus

La preghiera di Papa Francesco per la vittoria sul Coronavirus

“Sotto la tua protezione cerchiamo rifugio, Santa Madre di Dio. Non disprezzare le suppliche di noi che siamo nella prova, e liberaci da ogni pericolo”: con queste parole Papa Francesco ha cominciato la preghiera del Rosario nei Giardini vaticani per chiedere la fine della pandemia di Coronavirus.

Alla vigilia della domenica di Pentecoste, il Vescovo di Roma ha presieduto la recita del Santo Rosario dalla Grotta di Lourdes, nei Giardini Vaticani. La celebrazione mariana, in particolare, è promossa dal Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione sul tema: “Assidui e concordi nella preghiera, insieme con Maria (At 1,14)”.

Accanto al Pontefice si sono raccolte in preghiera, in rappresentanza delle rispettive categorie, diverse persone che in queste settimane sono state in prima linea nella lotta al Coronavirus: dai medici agli infermieri, dalla Protezione civile ai volontari, dalle persone guarite a una famiglia che ha festeggiato la nascita di un bimbo di nome Jacopo. Mentre nella mente di tutti scorrevano le immagini di Piazza San Pietro deserta all’apice dell’emergenza sanitaria.

Leggi anche –> Coronavirus, Papa Francesco ha fatto il tampone: ecco il risultato 

EDS