Home Meteo Meteo, weekend di caldo estremo: 40 gradi al Sud

Meteo, weekend di caldo estremo: 40 gradi al Sud

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:01
CONDIVIDI

Previsioni meteo per il prossimo weekend: estate in anticipo, 40 gradi al Sud

Caldo torrido: temperature in salita

Prepariamoci a un weekend bollente. Le previsioni meteo indicano infatti che il clima sull’Italia si farà via via più caldo in questa settimana fino a scoppiare nel fine settimana. Una bomba rovente proveniente dall’Africa che investirà tutto il Sud e buona parte del Centro con temperature che arriveranno a 40 gradi. Sarà questa la prima ondata di caldo del 2020 che arriva decisamente in anticipo sulla stagione: raramente in primavera si sono registrati valori così alti. Un assaggio di quello che potrà essere l’estate 2020 descritta come la più calda di sempre. Questo weekend non sarà però rovente ovunque: il Nord non sarà interessato e anzi sono attese piogge e temporali.

Il rialzo termico al Sud e al Centro avrà una fiammata nelle giornate di giovedì 14 e venerdì 15 maggio e continuerà ad essere rovente per il weekend e sopra la media per buona parte della prossima settimana. Insomma, più che un assaggio di estate, sembra che stiamo per avere l’antipasto, ovvero l’estate sta iniziando. Peccato però che non potremo andare al mare per farci un tuffo rinfrescante: le spiagge sono infatti ancora chiuse, sebbene in molti regioni le aperture sembrano imminenti.

Weekend di maggio rovente: temperature e regioni interessate

Da giovedì 14 maggio al Sud e in parte del Centro ci ritroveremo in piena estate, mentre al Nord saremo in una primavera piovosa. L‘Italia il prossimo fine settimana sarà spaccata in due. Il meridione, il Lazio, la bassa Toscana e l’entroterra della costa adriatica sarà interessato dall’anticiclone sub-tropicale che sospinto dai venti caldi del Magreb porterà masse di aria bollente su queste regioni.

Le giornate più roventi saranno quelle di giovedì 14 e venerdì 15 maggio, ma tutto il weekend e buona parte dell’inizio della prossima sarà caratterizzato da valori più alti della norma. Quest’ondata caldissima interesserà come detto soprattutto il Sud e in particolare la Sicilia e la Puglia saranno le regioni più colpite.

Le temperature saliranno fino a 40 gradi, soprattutto nelle aree interne della Sicilia. Ma non andrà molto meglio nelle città: Ragusa e Siracusa in Sicilia e Foggia in Puglia raggiungeranno i 37 gradi! Temperature record attese anche in Calabria in particolare nella zona di Cosenza e in Campania in tutto il Beneventano.

Al Centro il clima sarà meno rovente, ma comunque ben sopra la media: a Roma e Firenze si aspettano 30/31 gradi di massima. Man mano che si sale le temperature diminuiscono. Aree più calde al Nord saranno quelle di Bologna e Ferrara con 27/28 gradi di massima. A Milano giovedì 14 maggio si avranno 24 gradi.

Il Nord in questi giorni di gran caldo al Sud sarà interessato invece dal maltempo: una perturbazione interesserà le regioni del settentrione, Lombardia, Piemonte, Liguria, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige. In tutte queste zone avremo un’alternanza di temporali e schiarite con temperature che si manterranno su valori tipicamente primaverili.

CONDIVIDI
Articolo precedenteGiornata Internazionale dell’Infermiere: ancora alloggi gratuiti su Airbnb per i sanitari
Articolo successivoFoligno, bimba di tre anni scomparsa: ricerche in corso
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.