Coronavirus distrugge famiglia: madre, padre e figlio morti in 16 giorni

Il Coronavirus ha spazzato via una famiglia in Florida: una madre, un padre e un figlio sono morti a 16 giorni di distanza. Resta la figlia che batte l’infezione. 

Mario Mayorga Jr. di 42 anni e i genitori Mario e Esperanza sono morti a causa del Covid-19 in Florida. Il giovane è stato il primo a risultare positivo al virus, poi anche la madre, il padre e la sorella vengono ospedalizzatati.

Leggi anche -> Gaia morta a 27 anni di Coronavirus, la famiglia chiede chiarezza

Una tragedia ha spazzato via un’intera famiglia uccidendo un figlio e due genitori a distanza di 16 giorni, lasciando solo la figlia a sconfiggere il Coronavirus. Mario Mayorga Jr. ha sviluppato una tosse a metà marzo e gli era stato detto di praticare l’isolamento a casa ma, quando la sua salute è deteriorata, è stato ricoverato in ospedale con il bisogno dell’aiuto di un ventilatore. La madre Esperanza e il padre Mario, entrambi di 72 anni, e la sorella Violeta, di 45 anni, inizialmente erano risultati negativi, ma anche hanno contratto il virus. I genitori, sulla soglia dei 50 anni di matrimonio, sono stati ricoverati insieme alla figlia maggiore.

Leggi anche -> Emergenza coronavirus: il Brasile è il paese con il maggior numero di contagi al mondo

La tragedia familiare la lascia da sola

Il padre Mario è morto il 10 aprile, seguito dalla moglie Esperanza il 19. Il figlio Mario Jr. è morto domenica, lasciando sua sorella devastata. La madre single, che è disoccupata, si sta riprendendo nella casa di famiglia con il figlio di 8 anni dopo aver perso tre membri della sua famiglia in meno di 20 giorni. “Loro vivevano tutti insieme, il suo intero mondo è stato rovesciato sottosopra“, così ha dichiarato la cugina Marcela Lastre.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!