Meteo 4-6 maggio: che tempo farà quando usciremo

Meteo 4-6 maggio: che tempo farà quando usciremo per la fase 2. Le previsioni.

Che tempo farà lunedì 4 maggio, quando saremo finalmente nella fase 2 dell’emergenza Coronavirus e potremo cominciare a uscire di casa, seppure ancora con forti limitazioni?

Stando alle previsioni, l’inizio della prossima settimana sarà all’insegna dell’alta pressione con tempo stabile e soleggiato e temperature miti. Di seguito le previsioni meteo del 4-6 maggio.

Leggi anche –> Spostamenti dal 4 maggio: cosa si può fare, autocertificazione, riaperture

Meteo 4-6 maggio: il tempo quando usciremo

Sono in molti ad aspettare lunedì 4 maggio per poter uscire finalmente di casa, ma non ci sarà tutta questa gran liberà di movimento in più. Infatti avremo ancora bisogno dell’autocertificazione, per giustificare gli spostamenti. Potremo uscire per andare al lavoro, a fare la spesa, in farmacia o per altre necessità, come è stato finora. Avremo in più la possibilità di fare qualche passeggiata, senza assembramenti, anche oltre i 200 metri da casa e potremo fare visita ai parenti, ma uno alla volta e con la mascherina. Saranno aperti parchi, ville, giardini e spiagge, ma senza la possibilità di svolgere attività ludica o ricreativa all’aperto. Va sottolineato che ogni comune o regione potrebbe prevedere delle regole proprie.

In ogni caso, all’uscita dalla quarantena ci aspetterà il sole e il bel tempo, grazie all’avanzata dell’anticiclone sub tropicale, dopo un weekend di tempo variabile. Da lunedì 4 maggio, l’anticiclone già presente sul Mediterraneo occidentale avanzerà verso Est, ma non raggiungerà tutta la Penisola, lasciando ancora spazio a qualche infiltrazione instabile dai Balcani, che tuttavia porterà fenomeni molto locali. Come annuncia 3bmeteo.com.

Leggi anche –> Meteo Estate 2020, sarà da incubo: la più calda della storia

Le previsioni in dettaglio

Per la giornata di lunedì 4 maggio, comunque, è previsto bel tempo prevalente sull’Italia, con cieli soleggiati, salvo qualche nube sulle Alpi orientali e sulla Sicilia orientale. Le temperature aumenteranno al Nord e al Centro, mentre al Sud saranno in lieve calo.

Martedì 5 maggio il tempo si manterrà ancora stabile, salvo qualche velatura al Centro e nubi sulla Liguria e sulla Toscana. Mentre al Sud i cieli saranno sereni, con possibili velature sulle  Isole Maggiori. Le nubi aumenteranno in serata sui versanti tirrenici e soprattutto al Nord. Durante la notte sono attesi piovaschi locali sulle Alpi centro orientali.

Nella giornata di mercoledì 6 maggio le nubi aumenteranno al Centro, sul versante adriatico, dove sono attese piogge durante la notte su Romagna, Marche e Abruzzo. Le nubi aumenteranno in serata anche al Nord e sul versante tirrenico.

In questi giorni assisteremo a un ulteriore aumento delle temperature, in particolare su Sicilia e Sardegna, sulle regioni tirreniche e sulla Pianura Padana. Le temperature massime potranno raggiungere anche i 28° C, in particolare martedì 5 maggio.

Leggi anche –> Quando arriva il caldo 2020: ci aiuterà contro il coronavirus

Meteo primavera (Adobe Stock)