‘We Are One: A Global Film Festival’: Tribeca, Berlino, Cannes e Venezia online

‘We Are One: A Global Film Festival’: Tribeca, Berlino, Cannes e Venezia online. I grandi festival di cinema mettono gratuitamente online i loro contenuti.
we are one global film festival

I grandi festival del cinema vanno su YouTube per proporre gratuitamente film, cortometraggi, interventi, dibattiti e tanti altri contenuti originali. Una sorta di festival del cinema sul web in forma corale che non sostituisce la manifestazioni sospese per l’emergenza sanitaria ma vuole tenere viva l’attenzione del pubblico, in un periodo difficile in cui l’industria cinematografica è ferma e le sale sono chiuse.

Leggi anche –> Ultima Cena di Leonardo Da Vinci: visita virtuale e film

‘We Are One: A Global Film Festival’: online i contenuti dei principali festival del cinema

Il mondo del cinema si è fermato a causa dell’emergenza sanitaria per il coronavirus, con i set bloccati, le sale chiuse e i festival sospesi. A fine febbraio si è fatto appena in tempo a svolgere la Berlinale, il prestigioso festival del cinema di Berlino. Poi l’epidemia di Covid-19 si è diffusa in tutta Europa, diventando una vera pandemia. I cinema sono stati i primi a chiudere, a causa delle folle che radunano, i festival sono stati rinviati più volte o cancellati.

Il Tribeca Film Festival di New York, in programma ad aprile, è stato spostato sul web. Il Festival di Cannes, che si sarebbe dovuto tenere nella seconda metà maggio, era stato spostato a luglio ma nemmeno per quel periodo si potrà svolgere, perché l’emergenza sanitaria sarà ancora in corso. Tanti altri festival sono stati già spostati o sospesi, altri verranno cancellati. Per non far morire il cinema e tutto quello che gli ruota attorno, tra i protagonisti, le grandi proiezioni, gli eventi, gli incontri aperti al pubblico e tutto quello che rende speciale il cinema, i principali festival hanno deciso di spostarsi momentaneamente sul web.

L’iniziativa appena nata si chiama “We Are One: A Global Film Festival” ed è un festival che sarà trasmesso sul YouTube dal 29 maggio al 7 giugno, radunando i più importanti festival di cinema nel mondo. Il periodo è vicino a quello in cui solitamente si svolge il Festival di Cannes ma gli organizzatori ci tengono a far sapere che non sostituirà questo festival e nemmeno gli altri in programma questa estate. L’obiettivo è soltanto quello di tenere alta l’attenzione di spettatori e degli addetti ai lavori su un settore fondamentale per la cultura e anche l’economia. Un modo per far sentire che il mondo del cinema ancora è vivo e unito nell’affrontare questo periodo particolarissimo e difficile.

Intanto a Cannes hanno in programma di organizzare comunque una versione magari ridotta e alternativa ma “reale” del Festival e non digitale. Si stanno studiando diverse soluzioni.

Per quanto riguarda la Mostra del Cinema di Venezia, al momento rimangono valide le date originarie, dal 2 al 12 settembre 2020. Nonostante sembri un tempo lontano, non è detto che la pandemia di Coronavirus sia terminata o ci siano le condizioni di sicurezza, a livello internazionale, per mettere in piedi una macchina così grande, con l’impiego di numerose persone e lo spostamento di attori, registi, cineasti, critici e pubblico. Anche per Venezia, tuttavia, si sta studiando una forma “dal vivo” del festival sebbene ridotta. Perdere completamente questi eventi sarebbe un vero peccato.

Il Festival

Nel frattempo, tutti gli appassionati di cinema hanno un’occasione assolutamente irripetibile con We Are One: A Global Film Festival”, un regalo vero e proprio, la possibilità di guardare sul web gratuitamente e senza pubblicità: film, corti, documentari, dibattiti, incontri con gli autori, eventi musicali e tanti altri contenuti imperdibili, offerti dai festival internazionali che partecipano al progetto. Gli spettatori avranno accesso a un gran quantità di materiale di archivio messo a disposizione dai vari festival ma non solo, verranno proposti anche titoli nuovi, che saranno annunciati nei prossimi giorni

Il festival dei festival sul web “We Are One: A Global Film Festival” è prodotto dagli organizzatori del Tribeca Film Festival di Robert De Niro e, insieme al Tribeca, partecipano: Il festival di nnecy dedicato all’animazione, il festival di Berlino, la Berlinale, il London Film Festival, il Festival di Cannes (che ha già lanciato il suo mercato online dal 22 al 26 giugno), il festival di Guadalajara, quello di Macao (Iffam), il Jerusalem Film Festival, il Mumbai Film Festival (Mami), Karlovy Vary, il Locarno Film Festival, il Marrakech International Film Festival, il New York Film Festival, quello di San Sebastian, il Sarajevo Film Festival, il Sundance Film Festival, il Sydney Film Festival, il festival di Tokyo, il Toronto Film Festival e la Mostra del Cinema di Venezia.

Jane Rosenthal, della Tribeca Enterprises, che ha organizzato “We Are One: A Global Film Festival”,  annunciando l’evento insieme a YouTube, ha dichiarato:”Speriamo che tutti possano in questo modo avere un assaggio di quello che rende ogni festival così unico e possano apprezzare l’arte e il potere del cinema”.

Il festival si svolge come evento gratuito e incoraggia gli spettatori a donare all’Organizzazione Mondiale della sanità per combattere il coronavirus, come aveva già fatto il grande concerto promosso da Lady Gaga e Global Citizen “One World: Together at Home“.

I contenuti del “We Are One: A Global Film Festival” saranno pubblicati 29 maggio al 7 giugno sul canale youtube: www.youtube.com/WeAreOne

Cannes: dove trovare i Vip in vacanza