One World: Together at Home, come vedere o rivedere il concerto online

One World: Together at Home: come vedere il grande concerto online se velo siete perso oppure guardarlo di nuovo.

one world together home concerto
Lady Gaga in “One World: Together At Home” (Getty Images for Global Citizen)

Nella notte tra sabato 18 e domenica 19 è stato trasmesso in streaming un grande concerto online a cui hanno partecipato artisti di tutto il mondo esibendosi da casa loro: il “One World: Together at Home”. L’evento è stato voluto fortemente e organizzato da Lady Gaga, insieme a Global Citizen, per ringraziare tutto il personale sanitario impegnato a fronteggiare l’epidemia di Coronavirus.

Qualcuno ha definito l’evento il Live Aid del 21° secolo. Insieme al ringraziamento a tutti coloro che sono impegnati ad affrontare l’emergenza sanitaria e a fornire i servizi essenziali, mentre le persone in tutto il mondo rimangono a casa, l’evento è stata anche l’occasione per raccogliere fondi per l’Organizzazione Mondiale della Sanità, da destinare al Covid-19 Solidarity Response Fund.

One World: Together at Home, il concerto online

Una grande evento corale, un concerto con artisti da tutto il mondo ma ognuno a casa sua. Una sorta di “Live Aid”, ma senza la folla oceanica radunata in un grande stadio, una rinuncia necessaria per osservare quel distanziamento sociale che serve ad evitare i contagi di Covid-19, la malattia che sta colpendo duramente il mondo. La partecipazione del pubblico è stata comunque assicurata dai milioni di spettatori che hanno seguito il concerto in tv o sul web tramite i canali video.

Il concerto internazionale è stato ideato dall’icona del pop Lady Gaga e organizzato con il movimento Global Citizen. L’obiettivo principale era quello di ringraziare medici, infermieri e ricercatori impegnati in prima linea contro il Covid-19, insieme a tutti coloro che stanno garantendo servizi essenziali: volontari, fattorini, commessi e tanti altri.

Elton John in “One World: Together At Home” (Getty Images for Global Citizen)

Hanno partecipato circa settanta artisti da tutto il mondo. Oltre ai musicisti hanno inviato un messaggio di solidarietà anche attori e altri personaggi famosi. Tutti hanno voluto ringraziare gli operatori sanitari e coloro che sono al lavoro garantendo i servizi essenziali e mettendo a rischio la loro salute e hanno ricordato le norme fondamentali di prevenzione: mantenere il distanziamento sociale e lavarsi le mani.

L’evento è stata anche l’occasione per ascoltare dalle voci di coloro che sono impegnati nella lotta al Coronavirus: medici e infermieri di tutto il mondo, costretti a stare lontano dalle loro famiglie e anche dal loro Paese di origine. Tra le testimonianze trasmesse ci sono  anche quelle di due dottoresse italiane: Maria Luisa Azzolini, medico di terapia intensiva del San Raffaele di Milano che ha chiesto di ricordare tutti gli operatori sanitari, e Silvia Castelletti, cardiologa all’Auxologico di Milano. La sua foto con i segni causati dall’uso della mascherina aveva fatto il giro del mondo. Nel video Castelletti ha espresso un messaggio di speranza, augurando una pizza a tutti quando l’emergenza Coronavirus sarà finita.

Il concerto “One World: Together at Home” è stato trasmesso negli Usa a reti unificate su Cbs, Nbc e Abc, presentato da Stephen Colbert, Jimmy Kimmel e Jimmy Fallon, i re dei talk show notturni americani. In Italia è andato in diretta su Reai1, su Rai Radio2 e in streaming su RaiPlay, con la conduzione di Ema Stokholma e Fabio Canino. Il concerto è stato trasmesso anche in streaming sulle principali piattaforme video, come YouTube, dove è ancora disponibile, per chi se lo fosse perso (lo trovate qui sotto). Le due ore in prima serata sono state precedute da un lungo streaming partito dal primo pomeriggio.

Il concerto lo trovate anche sui canali ViacomCbs Network Italia: Mtv, Mtv Music, Vh1 e Comedy Central.

Keith Urban, “One World: Together At Home” (Getty Images for Global Citizen)

Tra gli artisti che si sono esibiti: Lady Gaga, Taylor Swift, Billie Eilish, Lizzo, Adam Lambert, Steve Wonder, Paul McCartney, Rita Ora, Michael Bublé, Annie Lennox, Kesha, Lang Lang, Luis Fonsi, Zucchero, Sheryl Crow, The Killers, Keith Urban con una apparizione della moglie Nicole Kidman, Jennifer Lopez, Chris Martin, Alicia Keys e Beyoncé.

Tra i personaggi celebri che hanno lasciato un messaggio, sono intervenuti: Matthew McConaughey, Jack Black, Sarah Jessica Parker, David e Victoria Beckham, Oprah Winfrey, Ellen De Generes, Lewis Hamilton, Bill Gates e la moglie Melinda, le ex first ladies Laura Bush e Michelle Obama.

Il concerto “One World: Together at Home” si è chiuso con un quartetto d’eccezione: Andrea Bocelli, Celine Dion, Lady Gaga e John Legend che, accompagnati al piano da Lang Lang, hanno cantato, sia in italiano che in inglese, The Paryer, brano scritto per il film d’animazione “La spada magica – Alla ricerca di Camelot” (1998).

Con la promozione dell’evento sono stati raccolti 127,9 milioni di dollari per l’Organizzazione Mondiale della Sanità, che saranno destinati al Covid-19 Solidarity Response Fund.

Il concerto si può vedere o rivedere anche su RaiPlay.