Kim Jong Un è morto, l’annuncio da Hong Kong: si attendono conferme

Poche ore fa era giunta la notizia che notizia che Kim Jong Un si trova in stato vegetativo, ma adesso altre fonti annunciano che è morto.

Secondo un “autorevole giornalista di Hong Kong” citato dal Daily Mail Kim Jong Un è morto. La notizia è tutta da confermare (la fonte in questione, per ovvie ragioni, ha preferito non essere identificata), ma data la rilevanza sta facendo il giro dei media internazionali, e anche sui social network sta facendo molto discutere.

Leggi anche –> Kim Jong-un, media giapponesi: “Si trova in stato vegetativo”

Leggi anche –> Kim Jong-un: il giallo sulla sorte del leader nordcoreano – VIDEO

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Kim Jong-un

La verità su Kim Jong Un

E’ il vicedirettore della tv satellitare HKSTV di Hong Kong, Shijian Xingzou, ad affermare che una “fonte molto affidabile” ha fatto sapere che Kim Jong Un è morto. Nel frattempo dalla Cina è partita un’équipe (compresi diversi medici) incaricata di far luce sulle reali condizioni del dittatore norcoreano Kim Jong Un e prestargli la dovuta assistenza, dopo la notizia diffusa nel tardo pomeriggio da alcuni media giapponesi secondo cui lo stesso si trovava in stato vegetativo.

E’ stato in particolare un servizio del settimanale giapponese Shukan Gendai a riferire venerdì che il dittatore della Corea del Nord si trova attualmente in uno “stato vegetativo” dopo aver subìto un delicato intervento al cuore all’inizio del mese. Solo lo scorso giovedì però il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, aveva minimizzato le voci del davano Kim Jong Un gravemente malato. A breve se ne saprà probabilmente di più.

Leggi anche –> Kim Jong un | giallo sulle sue condizioni | “Operato e grave”

EDS