Problemi cardiaci | “Una costante in aumento nei malati di SARS-CoV-2”

Il cardiologo Cosmo Godino evidenzia il nesso che intercorre tra problemi cardiaci ed i casi di SARS-CoV-2. “Trend in aumento di recente”.

problemi cardiaci
I problemi cardiaci rappresentano un altro sintomo del virus FOTO Getty Images

Il cardiologo Cosmo Godino, nel corso di un suo articolo rilasciato su ‘Medical Facts’, la rivista medica diretta dal professor Roberto Burioni, pone in evidenza il legame divenuto sempre più evidente tra problemi cardiaci ed il sorgere del SARS-CoV-2.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus | spostamenti limitati per chi non la scaricherà

Gli ultimi dati ci dicono che il virus può danneggiare anche il cuore ed i tessuti ad esso connessi. Sintomi cardiologici possono manifestarsi poi anche come una manifestazione del Coronavirus. Si tratta di un aspetto che i soggetti interessati da tale condizione non dovrebbero sottovalutare. “Ma nessun allarme”, sottolinea l’esperto. Che ricorda anche quelli che sono i sintomi ‘classici’ della patologia. “Li conosciamo tutti ormai: febbre, tosse secca, stanchezza diffusa e problemi di natura respiratoria. Ma anche disturbi gastrointestinali e perdita di gusto ed olfatto”. A volte i sintomi si mostrano insieme, altre volte solo uno o due per volta.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> In ospedale per Coronavirus ma era femminicidio | muore mamma 25enne

Problemi cardiaci, per il dottor Godino sono un sintomo del virus

Ora però si aggiungono pure tachicardia, palpitazioni, oppressione toracica o anche sincopi. E non solo: alcuni dottori hanno scovato pure aritmie, problemi coronarici, scompensi cardiaci, pericardite e miocardite. Stesse conclusioni tratte anche da scienziati di stanza proprio a Wuhan. I problemi cardiaci sorgono in una media di quasi il 18% dei casi di Covid. Con aritmie più o meno gravi nel 15% e con insufficienza cardiaca fino al 20% dei casi. “Non si conosce in che modo si attivi il meccanismo che porta il virus ad attaccare il cuore”, prosegue Godino.

LEGGI ANCHE –> Si finge infermiere poi si filma per vantarsi | viene scoperto così | VIDEO

Una possibile spiegazione

“Forse dipende dalla scarsa capacità dei polmoni infettati di distribuire ossigeno a sufficienza agli altri organi, cuore compreso”. Da qui possono quindi manifestarsi episodi gravi come ischemie cardiache. “Ma il Covid può infettare anche altri organi come reni, intestino, esofagono, vasi sanguigni arteriosi. Questo avviene per via del recettore ACE2 che porta il virus ad aggredire le cellule normali pure nel cuore”.

LEGGI ANCHE –> Controlli Coronavirus | il filmato denuncia di un cittadino | “Arrestateli” VIDEO