Muore infermiera 23enne improvvisamente: lavorava sulle ambulanze, era amata da tutti

Charlotte Cope, paramedico, è morta a 23 anni improvvisamente. In molti esprimono le loro condoglianze per l’eroina che lavorava sul servizio delle ambulanze del Galles. 

Un paramedico molto amato, questo era Charlotte Cope, che è morta a soli 23 anni. La giovane lavorava con le ambulanze gallesi da due anni, avendo preso il suo attestato nel 2018. Morta lunedì scorso, sono stati in moltissimo a prestare i loro cordogli per la giovane promettente e la fiera paramedica, a cui tutti volevano bene. Un suo amico e collega, Connor Quinn, ha parlato con la stampa locale.

Leggi anche -> Ragazza morta | a 16 anni si sfracella al suolo | è un incidente

Charlotte Louise Cope, una mia cara amica e collega è scomparsa tragicamente troppo presto a soli 23 anni il 12 aprile 2020. Era una promettente e orgogliosa paramedica del sud del Galles, adorata da tutti quelli che la conoscevano. Ha portato il peso del mondo sulle sue spalle in silenzio per troppo tempo. Penso di parlare a nome di tutti i suoi amici e colleghi quando dico che siamo devastati e che ci mancherà tantissimo“, queste le dolci parole di una persona che le voleva davvero bene. Connor ha lanciato una raccolta fondi per aiutare con le spese del funerale e supportare la famiglia di Charlotte. La pagina, aperta mercoledì sera, ha già raccolto oltre 10 mila sterline.

Leggi anche -> Ragazza muore a 26 anni di Coronavirus: aveva fatto da poco il compleanno

Jason Killens, il capo del Servizio delle Ambulanze del Galles, ha dichiarato che “è con un cuore pesante che possiamo confermare la morte improvvisa di uno dei nostri paramedici lunedì pomeriggio. Charlotte Cope era un amato membro della famiglia del Servizio delle Ambulanze del Galles e si era unita all’organizzazione nel 2018. Vogliamo estendere le nostre più sentite condoglianze alla famiglia di Charlotte in questo difficile momento“.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!