Home News Covid 19 Italia | presto nuovo decreto per rinnovare misure restrittive

Covid 19 Italia | presto nuovo decreto per rinnovare misure restrittive

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:48
CONDIVIDI

Il premier Giuseppe Conte si è incontrato con i partiti costituenti il Governo per parlare della situazione Covid 19 Italia e del prossimo Dpcm.

Covid 19 Italia
Situazione Covid 19 Italia misure restrittive presto prorogate fino a fine aprile Foto dal web

L’Adnkronos riferisce di una riunione che si sarebbe svolta nel corso di mercoledì 8 aprile tra il premier Giuseppe Conte ed i capi delegazione dei partiti di maggioranza che vanno a costituire l’attuale Governo.

LEGGI ANCHE –> Brindisi, bimbo di 8 anni positivo al Coronavirus: “Contagiato in ospedale”

Argomento di discussione il prossimo Dpcm (Decreto del presidente del Consiglio dei ministri) che dovrebbe essere comunicato a breve. Infatti il prossimo 13 aprile scadranno le attuali norme vigenti in merito all’emergenza sanitaria da Covid 19 Italia. E servirà per forza di cosa rinnovarle, ed eventualmente aggiornarle con nuove disposizioni. Verrà mantenuta la quarantena su tutto il territorio nazionale, in quanto è sempre fondamentale evitare assembramenti di persone per limitare il più possibile la circolazione del Coronavirus.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Covid 19 Italia | Conte alla Bild | “Europa unita altrimenti faremo senza”

LEGGI ANCHE –> Covid 19 Italia | come verrà attuata la Fase 2 | gli step previsti

Covid 19 Italia, le misure restrittive dovranno durare ancora

Ma in questo senso si pensa comunque ad un allentamento delle misure restrittive, magari per l’inizio di maggio. E non è esclusa la riapertura per alcuni venditori al dettaglio. Potrebbero riaprire le cartolibrerie, per citare un esempio. Il prossimo decreto avrà ugualmente una durata di 15 giorni, come si apprende da fonti del governo. La riunione svoltasi l’8 aprile non era finalizzata all’assumere decisioni nell’immediato e si trattava solamente di una seduta interlocutoria. Ci saranno ancora altri incontri entro la fine della settimana in corso, poi il presidente del Consiglio parlerà di nuovo alla nazione.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus, l’Oms frena gli entusiasmi: “In Italia serbatoio di positivi”