Coronavirus controlli | fermata una festa con musica e grigliata

Situazione Coronavirus controlli, ancora una volta c’è una festa abusiva in violazione alle norme anti Coronavirus. C’erano grigliata, birra e musica.

Coronavirus controlli
Festa interrotta Coronavirus controlli Foto dal web

Ancora una volta le autorità scoprono un caso di assurda violazione delle regole per la attuale situazione Coronavirus dopo controlli appositi. A Milano la polizia ha infatti scoperto una festa abusiva con tanto di carne alla griglia, birre a non finire e musica tenuta ad alto volume.

LEGGI ANCHE –> Covid 19 Italia | mamma e figlia positive a spasso in strada | “Epidemia colposa”

È successo in via Aterno, con i fermati che sono tutti di giovane età. gli agenti di stanza al commissariato Lorenteggio hanno posto fin al tutto intorno alle ore 16:15 di martedì 7 aprile, intervenendo a seguito di una segnalazione arrivata da altri residenti del luogo. In particolare la musica che fuoriusciva ad volume considerevole dagli altoparlanti aveva suscitato dei sospetti. Con relativa facilità le forze dell’ordine hanno quindi raggiunto un appartamento posto al primo piano. Subito è parso loro evidente cosa stesse accadendo.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Covid 19 Italia | come verrà attuata la Fase 2 | gli step previsti

Coronavirus controlli, ancora una festa abusiva interrotta

Il padrone di casa era un uomo di 33 anni originario del Brasile, che ha ammesso di avere organizzato quel festino per combattere la noia dovuta alla lunga quarantena imposta per cause di forza maggiore dal Governo. Ma quanto fatto andava proprio contro queste necessarie ed importantissime disposizioni. I partecipanti erano tutti di provenienza dal Sud America, e tutti di età compresa fra i 18 ed i 23 anni. Per ognuno di loro è scattata una segnalazione per mancato rispetto delle misure di contenimento previste dal decreto legge 19/2020. Inoltre uno di loro, un argentino di 19 anni, è risultato anche essere non in regola nel nostro Paese. Anche a Padova, qualche giorno fa, un’altra festa tra giovani e svoltasi nelle medesime modalità era finita con l’intervento dell’autorità ed una denuncia per tutte le persone presenti.

LEGGI ANCHE –> Record di morti da Coronavirus negli Stati Uniti | quasi 2mila in un giorno