Mahmood | la quarantena a casa con la mamma | “Ci scanniamo” FOTO

Il Coronavirus e la relativa quarantena bloccano anche Mahmood. Il cantante è chiuso in casa con la mamma da quando tutto è iniziato.

Mahmood
Anche Mahmood a casa per il Coronavirus FOTO dal web

Il vincitore del Festival di Sanremo 2019, Mahmood, sta vivendo come noi tutti la quarantena chiuso in casa a Milano. E con lui c’è la mamma. Nel corso di una intervista a distanza concessa al quotidiano ‘La Stampa’, il cantante di origini egiziane ma italiano a tutti gli effetti parla di quella che è la sua routine quotidiana.

LEGGI ANCHE –> Stasera in tv – Pechino Express 2020: anticipazioni di oggi 7 Aprile

“I giorni vanno via tutti uguali. Mi alzo tardi, consulto le e-mail rispondendo spesso ai miei fans, poi gioco un pò con Nintendo Switch e per un bel pò di tempo scrivo canzoni. Ho realizzato anche un brano, ‘Eternantena’, postato su Youtube”. La convivenza con la mamma porta sia quest’ultima che Mahmood a fare come cane e gatto. “Abbiamo due caratteri forti e ci scontriamo spesso. Ma abbiamo trovato il nostro ritmo. Ci alleniamo a giorni alterni, è importante mantenersi in forma”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Striscia La Notizia, Gerry Scotti con la Hunziker: “All’inizio tanto panico…”

Mahmood: “Usciremo fuori da questa situazione”

Uno dei motivi di attrito è dato dai rimproveri che il cantante fa alla mamma. “Lei ha 57 anni ma ne dimostra davvero molti di meno. Solo che ha un debole per i dolci ed io tendo a ricordarglielo spesso in maniera decisa. La sgrido perché esagera. Lei è una cuoca eccellente, qualcosa in cucina so prepararla pure io ma niente di elaborato. Certo, i nostri ritmi sono davvero sballati. La mia colazione coincide con il suo pranzo. Però ammetto che svegliarmi tipo alle due del pomeriggio mi dà una sensazione di fastidio. È come se avessi buttato via del tempo prezioso. Poi nel tempo libero guardo la televisione, specialmente Netflix, ma non capita spesso. Mi informo, e dico che resisteremo. La gente muore ogni giorno, ma ne verremo fuori rispettando le regole e chi lavora in prima linea negli ospedali contro il Coronavirus.

LEGGI ANCHE –> Susanna Vianello chi era: carriera, figlio e storia della conduttrice

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mahmood (@mahmood) in data: