Home News Andrea Tesei muore a 26 anni a causa del Coronavirus: “Giovani state...

Andrea Tesei muore a 26 anni a causa del Coronavirus: “Giovani state attenti”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:59
CONDIVIDI

A Predappio è morto il giovanissimo Andrea Tesei (26 anni). Ad annunciarlo è il sindaco della cittadina romagnola che invita i giovani alla prudenza.

Le convinzioni iniziali sulla letalità del Coronavirus sono state spazzate via dai fatti di cronaca. Vero è che i soggetti a maggior rischio sono gli anziani e le persone che hanno malattie pregresse, ma il Covid-19 può essere letale per chiunque. A darne ulteriore e dolorosa prova è il caso di Andrea Tesei, 26enne di Predappio conosciuto in paese per aver svolto il servizio civile in Municipio e per essere da anni un capo scout.

Leggi anche ->Coronavirus | I bambini non sono invincibili, lo dicono i medici

Secondo quanto emerge dalle pagine del ‘Resto del Carlino‘, Andrea si è sentito male un paio di settimane fa ed è stato necessario il ricovero in terapia intensiva all’ospedale di Cesena. Sembrava che le cure avessero avuto effetto su di lui, tanto che i medici avevano deciso di spostarlo dalla terapia intensiva e prevedevano un lento recupero. Poi il 26enne ha accusato un malore improvviso e a quel punto per lui non c’è più stato nulla da fare. I dottori ne hanno decretato il decesso la mattina di giovedì 26 marzo.

Leggi anche ->Luca Di Nicola, morto a Londra a 19 anni: “Sospetto Coronavirus”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Andrea Tesei, le parole del sindaco: “I giovani devono stare attenti”

La notizia della morte di Andrea Tesei ha scosso tutta la comunità del paese romagnolo. L’annuncio del drammatico decesso è stato commentato inizialmente dal Comune, con una nota in cui si legge: “Oggi il nostro pensiero va alla mamma di un nostro concittadino che, a causa di un improvviso peggioramento delle sue condizioni di salute, ci ha lasciato poche ore fa. Questo terribile virus ci sta obbligando a fare i conti con la precarietà delle cose”. Successivamente il sindaco di Predappio, Roberto Canali, ha commentato in questo modo la morte del giovane Andrea: “E’ un terribile colpo per la nostra comunità. E’ la tragica dimostrazione che il virus non uccide solo gli anziani. I giovani, perciò, debbono stare molto attenti”.

Coronavirus Italia