Home News Covid 19 Italia | neonato prende il Coronavirus a 50 giorni |...

Covid 19 Italia | neonato prende il Coronavirus a 50 giorni | come sta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:46
CONDIVIDI

Colpisce una notizia nell’ambito dell’emergenza sanitaria Covid 19 Italia di un neonato che si ammala ad appena 50 giorni di vita.

covid 19 Italia neonato
Situazione covid 19 Italia neonato si ammala e poi guarisce Foto dal web

Per fortuna la drammatica situazione Covid 19 Italia non riserva soltanto brutte notizie. C’è spazio infatti anche per qualche lieto aggiornamento, come quello che riguarda Leo.

LEGGI ANCHE –> Burioni sul Coronavirus | “Se continuiamo ad uscire altro che estate”

Lui è un bambino di soli 50 giorni che si era ammalato di Coronavirus, cosa che aveva portato all’immediato ed urgente ricovero. Il piccolo vive a Corbetta, in provincia di Milano, con i suoi genitori, dunque in piena zona rossa. Ma dopo alcuni giorni e nuovi tamponi effettuati, il virus ha lasciato il corpicino di Leo, che quindi sta finalmente bene ed in forma. Il neonato è già tornato a casa con la mamma ed il papà, come fa sapere Marco Ballarini, sindaco di Corbetta. Il primo cittadino del piccolo comune milanese ha voluto comunicare la lieta notizia a tutti attraverso un messaggio postato su Facebook.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Covid 19 Lombardia | dal Sacco | “L’età media dei pazienti si è abbassata”

Covid 19 Italia neonato si ammala di Coronavirus e poi guarisce: ha 50 giorni

“Oggi abbiamo un motivo in più per sorridere, per essere felici, per sentirci ancor di più una Comunità unita. Oggi guardiamo il volto meraviglioso della Speranza, la nostra speranza. Diamo il bentornato a casa al piccolo Leonardo, appena dimesso dall’Ospedale dove ha vinto la battaglia contro il Coronavirus! Grazie di cuore Leo, grazie di cuore ai suoi genitori che non si sono mai arresi. Avete portato l’estate nei cuori di tutti noi Corbettesi. Forza Corbetta!”. Ma la situazione Covid 19 Italia resta critica, a cominciare proprio dalla Lombardia che ha visto circa i due terzi delle vittime del Coronavirus nel nostro Paese morire proprio all’interno del suo territorio. Medici ed infermieri però lottano senza sosta contro tutte le difficoltà.

LEGGI ANCHE –> Mistero pensioni | “Soldi fino a maggio” poi la marcia indietro