Home News Sport Non solo calcio: il Coronavirus ferma lo sport fino al 3 aprile

Non solo calcio: il Coronavirus ferma lo sport fino al 3 aprile

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:18
CONDIVIDI

Il Coronavirus ferma lo sport fino al 3 aprile: non solo calcio, ma oltre alla Serie A non si terrà alcuna manifestazione sportiva, lo decide il Coni.

serie bkt streaming

In Italia tutte le attività sportive ad ogni livello sono sospese fino al 3 aprile a seguito dell’emergenza sanitaria Coronavirus. Lo ha deciso il Coni all’unanimità.

Leggi anche –> Sintomi Coronavirus: quali sono e cosa bisogna fare

La decisione è arrivata pochi minuti fa. Adesso si attenderà un nuovo DPCM che regolamenti il blocco.

Leggi anche –> Scuole chiuse per il Coronavirus: ipotesi ritorno dopo Pasqua

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Il comunicato del Coni: lo Sport si ferma per il Coronavirus

Alla riunione di oggi indetta dal presidente del CONI Giovanni Malagò, hanno partecipato i rappresentanti delle Federazioni degli Sport di Squadra, insieme al Segretario Generale Carlo Mornati. Da parte di Malagò è arrivato il ringraziamento “per la grande coesione e l’apprezzata unità di intenti manifestate in un’occasione così delicata per il Paese e in particolare per il mondo dello sport che non ha precedenti nella storia”.

Da parte del Coni, “viene richiesto al Governo di emanare un apposito DPCM che possa superare quello attuale in corso di validità”. Inoltre viene chiesto all’esecutivo Conte “di inserire anche il comparto sport, sia professionistico sia dilettantistico, nell’annunciato piano di sostegno economico che possa compensare i disagi e le emergenze che lo sport italiano ha affrontato finora con responsabilità e senso del dovere”. La decisione del Coni ha un valore storico importante.