Home News Madre uccide figlia | furiosa per pipì addosso | aveva 2 anni...

Madre uccide figlia | furiosa per pipì addosso | aveva 2 anni FOTO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:58
CONDIVIDI

La terribile vicenda di una madre che uccide la figlia di appena 2 anni si chiude con un esito scontato. La donna furiosa per una sciocchezza.

madre uccide figlia
Una madre uccide figlia in maniera orribile FOTO viagginews

Una madre uccide figlia e per un motivo davvero aberrante. La bambina si era fatta la pipì addosso, e questo aveva mandato su tutte le furie la donna, Lin Li. Lei è una cittadina statunitense di 28 anni di origini asiatiche.

LEGGI ANCHE –> Madre abbandona figlio | lo lascia in carrozzina e tenta la fuga

La sua bambina si chiamava Melody Zheng e ha trovato la morte in un modo orrendo. Lin Li l’ha infatti affogata nella loro casa di Brooklyn, a New York. Il fatto avvenne nel 2016 ed a distanza di tutto questo tempo un tribunale ha condannato la donna ad una pena detentiva di 18 anni. L’accusa nei suoi confronti è quella di omicidio colposo. Per la giuria e per il giudice che l’ha condannata, la piccola Melody si fece la pipì addosso. Questo aveva portato sua madre a cadere preda di uno scatto d’ira e ad afferrarla, per prenderla e tenerla sott’acqua fino a quando sua figlia non ha perso i sensi.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Padre uccide figlio | scopre di avere un tumore e compie il massacro

Madre uccide figlia, aveva inventato una scusa assurda

Si è scoperto che la 28enne era solita impiegare metodi molto duri per punire i propri figli. Oltre a Melody lei ha anche un bimbo di 4 anni, anche lui sottoposto a questo crudele waterboarding. Il fatto che Lin Li abbia ammesso le proprie colpe pare le abbia evitato una pena più dura. La ricostruzione dei fatti vede la donna avere chiamato con ritardo i soccorsi medici, dal momento che non avrebbe controllato le condizioni della figlia dopo averla tirata via dall’acqua. Alla fine Melody risultava già priva di vita una volta giunta in ospedale. Sua madre si era giustificata dicendo che era tutta una conseguenza di un incidente e che non era sua intenzione affogare sua figlia. Inizialmente aveva inventato una scusa, dicendo che Melody era scivolata nella vasca in sua assenza. L’autopsia ha però svelato la verità.