Home News Carlo Verdone, chi sono i figli Paolo e Giulia: età, carriera, foto,...

Carlo Verdone, chi sono i figli Paolo e Giulia: età, carriera, foto, vita privata

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:59
CONDIVIDI

Il noto attore e regista italiano Carlo Verdone ha due splendidi figli, Giulia e Paolo, nati dall’amore con Gianna Scarpelli, dalla quale si è separato nel 1996 mantenendo però sempre un ottimo rapporto, proprio per il loro bene. Conosciamo più da vicino gli eredi del Re della comicità italiana (e non solo).

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

L’identikit dei figli di Carlo Verdone

Carlo Verdone stravede per i sue due figli Giulia e Paolo: sono loro il principale motivo motivo per cui Carlo Verdone e Gianna Scarpelli non hanno mai ufficialmente divorziato. Quattro anni dopo la separazione, il regista e attore si prese una pausa lavorativa proprio per stare vicino ai suoi figli: “Dovevo recuperare il rapporto con loro, il lavoro mi stava assorbendo troppo. Non è che avessi perso il talento, ma forse avevo bisogno di questa pausa. Così mi son preso due anni sabbatici e mi son detto ‘Devo recuperare coi miei figli’. Abbiamo fatto viaggi bellissimi e importanti e lì anche loro hanno capito che qualcosa era cambiato”.

Giulia Verdone, la primogenita, è nata il 21 gennaio 1986 e come suo padre ama il cinema, al quale si è però avvicinata sempre restando dietro le quinte: ha lavorato tra come segretaria e assistente di produzione dei film Quando la notte, Mangia prega ama, Io, loro e Lara e Natale in crociera. Il fratello Paolo, invece, è nato nell’ottobre del 1988. In passato ha recitato in alcune pellicole dirette e interpretate dal padre: Io, loro e Lara e Grande, grosso e Verdone. Lui, però, ha sempre sognato una carriera diplomatica ed è un grande appassionato di musica. “Avrebbe potuto fare l’attore, ne sarebbe stato in grado ma non ha voluto”, ha detto in proposito papà Carlo nel corso di una puntata del Maurizio Costanzo Show alla quale ha partecipato insieme al pargolo, nel frattempo diventato un uomo.

EDS