Salvo Veneziano racconta un retroscena su Pietro Taricone – VIDEO

Ad un mese di distanza dall’eliminazione dal Grande Fratello Vip, Salvo Veneziano ha raccontato un retroscena su Pietro Taricone.

Come sapranno bene gli appassionati del Grande Fratello Vip, Salvo Veneziano (pioniere del reality) è stato squalificato a causa di una frase sessista ai danni di Elisa De Panicis. La battuta del pizzaiolo più famoso d’Italia ha fatto infuriare il pubblico a casa e Signorini ha deciso che per dare un esempio di correttezza era giusto escluderlo dalla competizione.

Leggi anche ->Salvo Veneziano contro Alfonso Signorini: “Accuse pesantissime”

Un mese dopo Salvo ha voluto raccontare un retroscena risalente all’inizio della trasmissione. Il pizzaiolo riteneva giusto indossare una maglietta in cui figurava l’amico scomparso, ma la produzione gliel’ha impedito. Il motivo di quella decisione lo racconta lo stesso Veneziano: “Dobbiamo sequestrarla perché può condizionare il pubblico a tuo favore. Testuali parole. Non è una maglia che può fare la differenza. Era portare lui con me dentro la casa. A differenza vostra che nel ventennale non c’è stato un minimo accenno a Pietro”.

 

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI