Home News Stasera in tv – Amore Criminale: Storia di Eligia, uccisa incinta all’8°...

Stasera in tv – Amore Criminale: Storia di Eligia, uccisa incinta all’8° mese

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:01
CONDIVIDI

Amore criminale puntate

Amore Criminale con Veronica Pivetti ripercorrerà le tappe di un amore finito in tragedia: la storia di Eligia, incinta all’ottavo mese di gravidanza, uccisa dal marito 

Il nuovo appuntamento con Veronica Pivetti ad Amore Criminale tornerà a parlare di femminicidio, soprattutto ricordando Eligia, che una sera, incinta all’ottavo mese di gestazione, venne uccisa dal marito. Cosa accadde? Perché? La ricostruzione in onda stasera ricorderà Eligia, su Rai 3 ore 21.20.

Leggi anche —> Stasera in tv – Live Non è la D’Urso anticipazioni e ospiti, oggi 16 febbraio

La storia di Eligia ad Amore Criminale

Lavorava come infermiera in un’ospedale a Siracusa Eligia Ardita.
Era innamorata di Christian e, come spesso accade quando queste storie vengono raccontate, all’inizio lui sembrava essere davvero il suo Principe Azzurro.
La coppia si sposa e, con l’andare del tempo, iniziano a emergere tutti quei tratti che caratterizzano una storia più di violenza che d’amore.
Eligia era una fiera donna del Sud, credeva nell’amore e nelle tradizioni e, con questo spirito, iniziò a chiudere gli occhi quando si trovò di fronte alle prime avvisaglie di ciò che stava per accadere. Così iniziò a perdonare al marito le sue continue assenze e la violenza, verbale e fisica, che le usa con regolarità. Nel 2014 Eligia raccontò al marito che sarebbe diventato padre ma Christian non prese la notizia come lei si sarebbe immaginata. Probabilmente attanagliato dai problemi economici e dalla crescente responsabilità, l’uomo si chiuse ancora più in se stesso, sino a quella sera del 19 gennaio 2015, quando la sua rabbia sfociò in un gesto estremo.
Lui vorrebbe uscire mentre lei, incinta di 8 mesi, gli chiede di rimanere a casa.
Basta questa sciocca scintilla a scatenare una furiosa lite.
Christian colpisce alla testa la moglie e la soffoca.
Eliminate le tracce come può, chiama un’ambulanza.
Il destino sembra aver risparmiato l’uomo dalle sue responsabilità perché dai primi riscontri il decesso sembra essere avvenuto semplicemente a causa di complicanze dovute alla gravidanza. Ma Agatino, padre di Eligia, non ne è convinto e chiede che venga eseguita un’autopsia.
Il 5 dicembre 2018 Christian verrà condannato all’ergastolo.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Caso Ardita, condannato all'ergastolo il marito della donna
Eligia Ardita