Home News Rosa e Olindo, è finita: mazzata finale sulla loro storia d’amore (e...

Rosa e Olindo, è finita: mazzata finale sulla loro storia d’amore (e sul processo)

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:12
CONDIVIDI

Rosa Bazzi e Olindo Romano sempre più divisi e separati e i giudici danno la mazzata finale alla coppia condannata per la strage di Erba. 

strage di erba
Nuova puntata per quanto riguarda la Strage di Erba – FOTO: screenshot

I giudici della Corte d’Assise di Como non hanno avuto il minimo dubbio e hanno rifiutato e rigettato tutte le richieste avanzate dai legali di Rosa Bazzi e Olindo Romano.

Leggi anche –> Rosa Bazzi lascia Olindo Romano per un ergastolano: ma lui muore e lei impazzisce di dolore

I coniugi sono stati condannati per aver compiuto la strage avvenuta l’11 dicembre 2006 nella quale hanno barbaramente ucciso Paola Galli, 60 anni, sua figlia Raffaella Castagna, 30 anni con il piccolo Youssef di soli 2 anni e la vicina di casa Valeria Cherubini di 55 anni.

Leggi anche –> Azouz Marzouk: “Rosa e Olindo sono innocenti, so chi ha ucciso la mia famiglia”

Le richieste degli avvocati di Rosa e Olindo: tutte respinte

Gli avvocati avevano chiesto di poter esaminare delle prove repertate all’epoca del delitto e mai analizzate come un telefonino di Raffaella Castagna e alcuni peli e capelli ritrovati sui cappotti delle vittime. I giudici hanno spiegato che “si tratta di materiale probatorio che le parti hanno sempre avuto a disposizione e che in primo grado la difesa non ha neppure ritenuto opportuno esaminare”. Inoltre i legali di Rosa e Olindo volevano accedere al server delle intercettazioni effettuate dagli inquirenti concentrandosi in particolar modo su quelle che hanno registrato i colloqui tra Carabinieri e l’unico sopravvissuto Mario Frigerio. I giudici hanno negato questa possibilità spiegando che “permettere l’accesso al server a dei privati comporterebbe delle evidenti controindicazioni sul piano della tutela della segretezza delle indagini passate e presenti”.

I giudici hanno poi aggiunto che “quanto chiede la difesa dei due condannati è superfluo e inidoneo a modificare il quadro probatorio”.

Rosa Bazzi non va da Olindo, la conferma della fine della loro storia

In aula era presente solo Olindo Romano arrivato dal Carcere di Opera. Rosa Bazzi invece è rimasta nel carcere di Bollate e secondo i colleghi di Giallo la sua assenza sarebbe riconducibile al presunto allontanamento dei due con Rosa che avrebbe lasciato il marito per stare con un altro detenuto poi tragicamente morto in un incidente mente si trovava fuori per lavorare. Insomma questa assenza al processo sarebbe la parola fine alla loro storia così come quelle dei giudici, nonostante le promesse degli avvocati di ricorrere in Cassazione, sembrano essere i titoli di coda sulla vicenda processuale.