Nevada, mamma aiuta bimba: il gesto fa commuovere il web

In Nevada una madre, commossa, ha aiutato la sua bambina a suonare la campanella ‘CANCER FREE’ dopo aver sconfitto un tumore al cervello.

Da poco è stato condiviso il commovente video, in cui una madre aiuta la sua bambina a suonare la campanella dopo aver sconfitto un cancro al cervello dopo cinque mesi. La piccola Lilian Grace Borden era nata con questa macchia al cervello, lo scorso settembre. La bambina è tra le braccia del padre e viene aiutata dalla madre a suonare il piccolo campanello. Leanne, commossa, piange mentre lo staff dell’ospedale applaude.

 

La bambina appena nata sembrava in perfetta salute. Ma, qualche giorno dopo, le infermiere avevano notato che non muoveva gli arti nel modo giusto. La famiglia ha aperto una pagina su GoFundMe per pagare i trattamenti di Lily, tra i quali una risonanza, ventilatore per aiutarla a respirare e un tubo gastrico per nutrirla. Tra una risonanza e l’altra il tumore della bambina sembrava crescere sempre di più, passando dal cervello alla colonna vertebrale. I medici avevano offerto poche speranze per il glioma al terzo stadio.

Leggi anche ->Mamma morta, aveva voluto partorire 3 mesi fa nonostante un tumore

Nevada il bel gesto della mamma dopo la svolta

La speranza è arrivata con un trattamento di chemioterapia mirata per tumori con alcuni marcatori genetici specifici. A solo un mese di vita, la piccola Lily già era sottoposta alla chemioterapia e, dopo qualche mese, era in remissione.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!