Home News Damigella rovina il matrimonio alla sposa, ecco cosa le aveva fatto credere

Damigella rovina il matrimonio alla sposa, ecco cosa le aveva fatto credere

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:19
CONDIVIDI

Damigella rovina il matrimonio alla sposa, ecco cosa le aveva fatto credere. L’inganno che Helen Dove aveva messo in piedi è durato sette mesi. E ha rovinato le nozze della sua amica.
Damigella rovina il matrimonio

Aveva convinto la sua amica di avere un impiego presso il Warrington Borough Council. Eppure non era vero nulla. Per questo Helen Dove ha rovinato il matrimonio di Kimberley Baker, della quale era damigella d’onore.

Leggi anche –> Matrimonio rovinato, il gesto romantico della sposa finisce in modo tragico

Leggi anche –> Matrimonio rovinato | ex delusa irrompe ed aggredisce la sposa | VIDEO

Damigella rovina il matrimonio alla sposa, le aveva fatto credere di avere un lavoro

Il matrimonio della sua amica è stato completamente rovinato. E questo poiché Helen Dove le aveva fatto credere di avere un lavoro. L’inganno è durato sette mesi prima che Kimberley Baker, futura sposa, scoprisse la verità e riportasse un danno di 50.000 sterline. Helen aveva convinto tempo addietro la sua amica a fare domanda per lavorare con i bambini al Warrington Borough Council, poi però l’aveva anche convinta di essere stata assunta con diversi stratagemmi. Cosa che non era vera.

Se vuoi conoscere tutte le notizie in tempo reale CLICCA QUI

Helen aveva fatto credere all’amica di aver ottenuto l’impiego utilizzando una dozzina di account falsi dai quali le inviava moltissime mail chiedendole di sbrigare pratiche amministrative e relative al personale. Kimberley, dopo diversi mesi senza essere stata retribuita però, si è recata negli uffici della struttura e si è sentita dire che non aveva alcun tipo di impiego lì.
Per i mancati guadagni a seguito della truffa, Kimberley si è vista costretta a dover annullare la proprie nozze per via dell’impatto finanziario che non avrebbe potuto affrontare.

Perché la damigella ha ingannato la sua amica

Tale era la fiducia che la donna nutriva nei confronti della propria amica che le aveva chiesto di poter diventare la propria damigella d’onore durante il suo matrimonio. Le due amiche avevano per questo visitato molti luoghi insieme che potevano prestarsi ad ospitare il grande evento.

L’avvocato difensore di Helen Dove ha sostenuto la propria assistita affermando che l’intento della donna non era quello di causare danni finanziari alla propria amica ma solo un tentativo di mantenere in modo disperato e fuorviato la sua amicizia. Helen, a detta del suo avvocato, voleva solo aiutare Kimberley e resasi conto della situazione creata, non sapeva come uscirne senza perdere la sua amicizia. Motivazioni che non sono state convincenti per il giudice che ha condannato l’imputata.
Damigella rovina il matrimonio