Home News Cristiano Ronaldo spaventa i tifosi della Juve: “C’è una vita dopo il...

Cristiano Ronaldo spaventa i tifosi della Juve: “C’è una vita dopo il calcio”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:44
CONDIVIDI

Cristiano Ronaldo confessa di pensare sempre più spesso al suo futuro fuori dai campi da gioco. Dopo il calcio gli piacerebbe fare l’attore, ma prima di tutto migliorare la sua istruzione.

Alla soglia delle 35 primavere, Cristiano Ronaldo ha ritirato l’ennesimo premio di una carriera che ha pochi eguali nella storia del calcio. Il fuoriclasse portoghese ha ricevuto il ‘Golden Soccer Award‘ negli Emirati Arabi, riconoscimento che sottolinea un 2019 da fenomeno, sebbene al di sotto di quegli standard a cui aveva abituato nel Real Madrid. Complice sicuramente il cambio di casacca e di campionato ed anche un percorso in Champions League terminato a sorpresa contro un Ajax giovane, ma non imbattibile.

A margine della cerimonia il campione ha rilasciato un’intervista in cui ha parlato del suo futuro, lasciando intendere che sta pensando già a cosa fare quando si sarà ritirato: “Voglio continuare a vincere, però mi sto rendendo conto che c’è una vita dopo il calcio e devo essere pronto, per superare ostacoli e fare cose che non so fare”. Parole che spaventano i suoi fan in giro per il mondo e soprattutto i tifosi della Juventus che vorrebbero goderselo il più a lungo possibile.

Leggi anche ->Cristiano Ronaldo Diletta Leotta | “Io il migliore di tutti”

Leggi anche ->Supercoppa, Cristiano Ronaldo non prende bene la medaglia d’argento

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Cristiano Ronaldo avrà un futuro da attore?

Una delle cose che gli piacerebbe imparare è recitare, magari far parte di un film di Hollywood. Nel confidare il suo sogno nel cassetto CR7 dice: “Nel calcio non mi capita più di non dormire alla vigilia, e quindi voglio uscire dalla mia zona di confort. Quando lo fai è una grande sfida e a me piacciono le sfide: voglio sorprendere prima me stesso e poi gli altri, e continuare a raggiungere traguardi”. Insomma il lusitano è alla ricerca di stimoli che il calcio sembra non dargli più come una volta (comprensibilmente visto il numero di trofei alzati).

L’attaccante della Juventus non spiega quando avverrebbe questa transizione verso il dopo calcio, lasciando il dubbio che queste parole possano essere un anticipazione di un annuncio che tutti sperano avvenga il più tardi possibile. Di certo c’è il contratto con la Juventus da rispettare che prevede almeno un’altra stagione dopo quella attuale. Molto dipenderà da come andranno i prossimi mesi: la Juve è prima in classifica a pari merito con l’Inter e lo scudetto potrebbe essere in discussione sino alla fine del campionato. In Champions c’è un avversario abbordabile agli ottavi, ma le recenti sconfitte con la Lazio fanno pensare che servano degli innesti a gennaio.

Ronaldo ha voglia di imparare sempre

Tralasciando il sogno di diventare un attore, Cristiano spiega infine che sente il desiderio di imparare, specialmente fuori dal campo di gioco: ” Voglio anche imparare sempre nel calcio e nella vita: ho quattro figli e se mi chiedono qualcosa e non so rispondere mi vergogno, quindi devo auto educarmi, perché per via del calcio non ho potuto studiare molto”. Quindi conclude aggiungendo: “C’è vita dopo il calcio. è importante ricordarselo: vincere più Palloni d’oro e Champions mi rende più felice ma è solo una tappa”.

Cristiano Ronaldo